In arrivo il Bandit per i grandi kilometristi

Il debutto della nuova GSX1250FA è fissato per il mese di aprile ad un prezzo di 9.950 euro franco concessionario. A differenza di altri stati europei, però, in Italia la quattro cilindri nipponica non sarà in vendita nella sua versione "standard", ma solamente nella più completa "Traveller: un allestimento ideale per chi vuole viaggiare comodo ed in sicurezza.

Dotata di ABS per un migliore controllo della frenata nelle condizioni di scarsa aderenza, la GSX1250FA Traveller è dotata di bauletto da 37 litri con cover in tinta e supporto di fissaggio, borse laterali da 33 litri e parabrezza con aletta variabile per proteggersi maggiormente dall’aria. Per chi volesse qualcosa in più, però, Suzuki Italia propone un listino di accessori opzionali estremamente ampio, che va dal parafango posteriore in tinta al set sacche interne per borse laterali passando per elementi come la staffa navigatore, la borsa serbatoio (da 7 o 15/22 litri) il telo copri moto originale o il sistema di allarme radiocomandato.

1.255 cc, quattro cilindri, distribuzione bialbero a 16 valvole e potenza massima di 98 CV a 7.500 giri, la Suzuki FSX1250FA propone una ciclistica molto tradizionale, rinunciando alla forcella ad elementi come la forcella a steli rovesciati pur senza fare a meno di elementi come il forcellone posteriore con monoammortizzatore e leveraggio progressivo, ruote in lega leggera a tre razze con pneumatici sportivi 120/70-17" ant. e 180/55-17" post. e dischi freno anteriori da 310 mm. Di serie, come l'ABS, anche la sella regolabile in altezza (20 mm) e il cavalletto centrale.

La nuova GSX1250FA Traveller, disponibile nelle eleganti colorazioni metallizzate nero e grigio, è proposta al prezzo di 9.950,00 euro franco concessionario.

Fotogallery: Suzuki GSX1250FA Traveller