Disponibili due tipi di allestimento per ogni modello

Dopo aver dotato di un eccezionale motore "fatto in casa" le RR Enduro nelle versioni 400, 450 e 520, ed aver scelto 125 Yamaha bialbero per il restyling delle più piccole enduro 125, in Beta hanno voluto mettere mano anche alle moto pensate per i clienti più giovani, introducendo sul mercato le nuovissime RR 50 Enduro e Motard.

Disponibili in due versioni, RR 50 ed RR 50 Standard, le piccole off-road fiorentine si distinguono negli allestimenti Enduro e Motard per le dotazioni di serie: leggermente più "povera", ma comunque in grado di assicurare interessanti performance, le RR standard si distinguono dai modelli accessoriati più generosamente per le grafiche ma anche per la componentistica utilizzata.

Le versioni RR standard, ad esempio, utilizzano una pinza a pistoncino singolo, forcelle più economiche, forcellone e cerchi in acciaio, lasciando alle RR il compito di rivolgersi ad una clientela dal palato più fine.

Spinte in tutte e quattro le versioni da un monocilindrico 49,7 cc, 2 tempi, raffreddato a liquido ed alimentato per mezzo di un carburatore da 16 mm con ammissione lamellare, le RR utilizzano cerchi da 17" nelle versioni Motard ed un abbinamento 21"-18" nelle versioni tassellate.

Molto differenti, come si evince dalle dotazioni tecniche, i prezzi di listino: le RR Enduro sono in listino a 2.490 euro nella versione standard e 2.950 euro nell'allestimento top di gamma, mentre le motard oscillano tra i 2.690 euro ed i 2.890 euro.

Fotogallery: Beta RR 50 Enduro e Motard M.Y. 2010