Essenziale e radicale la nuova custom in stile 'Hot Rod'

Il nuovo Harley-Davidson Forty-Eight è un nuovo "factory custom" nella leggendaria tradizione della linea Sportster, in stile Hot Rod e l'essenziale appeal Custom.

Con una posizione di guida ribassata e il classico serbatoio "a nocciolina" da quasi 8 litri, il Forty-Eight conferma la sua apparenza da "bulldog" grazie alle prestazioni del motore bicilindrico a V di 45° Evolution da 1200 cc montato su supporti elastici, verniciato di nero e lucidato.

Ogni componente contribuisce allo stile unico di questa special di serie, come la piccola sella monoposto che lascia in vista i fori di alleggerimento della staffa di montaggio. E il sistema di scarichi cromati doppi gemellati erogano il tipico sound del V-Twin americano Harley-Davidson.

La sella monoposto ribassata, gli specchietti montati sotto al manubrio, il parafango posteriore dalla linea pulita e i pneumatici imponenti ne enfatizzano la ricerca della perfezione meccanica e stilistica. E il prezzo? Difficile davvero resisterle: il Forty-Eight è in listino a partire da 10.800 Euro, a seconda dell'allestimento.

Ray Drea, Senior Director Stlyling di H-D, non ha dubbi sul carattere della sua ultima creatura: "Con la sua classica posizione da bulldog, il Forty-Eight vanta un look inconfondibile e un profilo ribassato che può solo venire da Harley-Davidson. Il Forty-Eight porta con sé le esperienze passate e ha un look dirompente, essenziale e autentico."

Nel rispetto della tradizione custom H-D anche il nuovo Forty-Eight nasce per esprimere la personalità del suo pilota. I modelli della linea Sportster hanno infatti mantenuto un'aura di ribellione fin dalla loro introduzione nel 1957, quando alcuni veterani di guerra, 'greaser' arroganti e chiunque possedesse un'officina polverosa, posero le fondamenta della cultura custom. Gli Sportster sono così diventati la base per molti chopper leggendari di quell'epoca 'hot rod' e dei periodi successivi.

La ciclistica ribassata rende la guida fluida e piacevole, anche grazie ai nuovi foderi della forcella, al grande pneumatico anteriore da 150 mm e alle sospensioni posteriori dalla taratura studiata ad hoc..

Con l’alimentazione ad iniezione elettronica sequenziale e un'ampia curva di coppia, il Forty-Eight promette puro piacere di guida. I comandi a pedale in posizione avanzata, un manubrio ribassato, gli specchietti montati sotto al manubrio, gli indicatori di direzione fissati alla forcella, la staffa di montaggio per il contachilometri e le piastre della forcella alleggerite creano un "look & feeling" immediato e affascinante.

La sella monoposto (a soli 710 mm da terra) in tessuto a doppia trama è dedicata ai biker solitari, mentre il sellino del passeggero, le padane poggia piedi e lo schienale, sono alcuni dei tanti optional disponibili a pagamento. Nella vista posteriore il parafango corto insieme al gruppo ottico lasciano in bella vista il grande pneumatico posteriore da 150 mm e i cerchi a raggi in acciaio nero da 16 pollici.

Il Forty-Eight è disponibile nei colori Vivid Black, Brilliant Silver e Mirage Orange Pearl e di serie è offerto con il sistema antifurto 'Harley-Davidson Smart Security System'.

Fotogallery: Harley-Davidson Sportster Forty-Eight 2010