Scooter elettrici hi-tech sviluppati con l'Università di Seoul

All'EICMA 2009, a fianco della Aquila 700 arriveranno dalla corea due inedite proposte scooter made in Hyosung: parliamo di Gem 4.0 e Gem 2.0.

Inedite non solo per via della tipologia di veicolo, ma anche per la motorizzazione scelta che, secondo quella che da molti viene considerata semplicemente la "moda del momento", è di tipo elettrico.

170 kg, 7.1 kW di potenza massima e dimensioni da maxi, il Gem 4.0 è il più turistico tra le due proposte della casa coreana: è in grado di toccare una velocità massima di 100 km/h assicurando una autonomia di 120 km/h alla media di 40 km/h. Il motore si caratterizza per l'architettura brushless ed è montato direttamente nel mozzo ruota. Le batterie sono a ioni di litio, il tempo di ricarica medio è di due ore.

Per quanto concerne il Gem 2.0, il peso di 85 kg ne fanno un pezzo "ideale" per la città: la potenza del propulsore è di 3.6 kW, tocca una velocità massima di 65 km/h e permette un'autonomia di 110 km ad una media di 35 km/h. Il tempo di ricarica è, anche in questo caso, si due ore.

I nuovi scooter Hyosung sono stati sviluppati con la collaborazione dell'Università di Seoul e tra le chicche progettuali vantano tempi di ricarica ridotti e pesi a secco molto contenuti.

Prezzi, equipaggiamenti, colori e disponibilità sul mercato italiano non sono ancora stati comunicati.