Inedita colorazione Sporty per il best seller nipponico

Il nuovo Honda SH 125i - 150i Sporty non è un modello completamente nuovo nella gamma 2010 dell'Ala Rossa, ma rappresenta una interessante evoluzione cromatica pensata per venire incontro alle esigenze della clientela che guarda di buon occhio gli scooter dal look aggressivo.

Così, grazie alla grafica bicolore Matt Cynos Grey Metallic/Black che va ad aggiungersi alle Quasar Silver Metallic, Pearl Cool White, Pearl Nightstar Black, Velvet Red Metallice Pearl Montana Blue, la due più piccole versioni del ruota alta nipponico tirano fuori gli artigli, senza andare ad intaccare da un punto di vista tecnico un progetto (Honda SH 125i - 150i 2009) che è nato meno di 12 mesi fa.

Monocilindrico, 4 tempi ad iniezione elettronica e raffreddamento a liquido, il propulsore di Honda SH 125i e 150i 2010 non ha quindi subito alcuna modifica rispetto ai modelli attualmente presenti in concessionaria: 13.7 i CV disponibili per la versione con cilindrata di 125 cc. e 15.7 quelli erogati dal modello superiore. Si tratta di propulsori di concezione moderna, in grado di rispettare i parametri di emissione Euro3, grazie al sistema di catalizzazione HECS3 con sonda lambda inserita nello scarico. Anche i consumi non sono da meno: con un pieno di 7.5 litri Honda dichiara un'autonomia di 200 km circa.

Sotto la sella, nonostante le ruote da 16", lo spazio è sufficiente per ospitare un casco demi-jet, ma è possibile utilizzare la predisposizione offerta dal portapacchi posteriore per installare il bauletto originale da 35 litri. Bauletto che è incluso nel prezzo nell'allestimento GT.

In termini di ciclistica, Honda SH 125i - 150i 2010 propongono un telaio tubolare in acciaio, con trave discendente e sdoppiata, alle quali sono abbinati la forcella telescopica da 33 mm e due ammortizzatori posteriori, che utilizzano il gruppo motore/trasmissione come braccio della sospensione. L'impianto frenante, di tipo combinato Honda CBS, prevede un disco da 240 con pinza a tre pistoncini davanti ed un disco di pari dimensione, con pinza a pistoncino singolo, dietro. Niente male il peso: 136 kg in ordine di marcia.

Completa la strumentazione: il tachimetro centrale, infatti, è circondato dagli indicatori della temperatura di raffreddamento, del carburante, dalle spie delle frecce e orologio LCD (con contachilometri parziale).

Fotogallery: Honda SH 125i - 150i Sporty