Disponibile in via opzionale anche la grafica del Mondiale

La nuova BMW S 1000 RR sarà disponibile solamente a partire da settembre, ad un prezzo per il mercato italiano di 15.850 euro. C'è ancora tempo, dunque, per decidere con quale grafica ordinarla...

Sì perchè a differenza di alcune rivali, Aprilia RSV4 Factory, la scelta cromatica sarà relativamente ampia anche se non particolarmente originale. Siamo pronti a scommettere, però, che il colore più gettonato presso le concessionarie italiane non saranno certamente le due tonalità di grigio o il verde acido...ma la più aggressiva combinazione Alpine white/Lupin blue/Magma red, disponibile in via opzionale, che corrisponde alla grafica utilizzata dal Team BMW Motorsport nel mondiale SBK.

Quattro cilindri in linea, 999 cc., 193 CV a 13.000 giri, la supersportiva di Monaco ha dichiaratamente attinto dai reparti ricerca e sviluppo F1 per quanto concerne lo sviluppo delle testate ed i materiali nobili utilizzati per la realizzazione del motore: ecco perchp, nonostante l'utilizzo del sistema ABS e TC di serie, la SBK dell'Elica dichiara appena 183 kg di peso a secco.

Telaio e forcellone alluminio, forcella a steli rovesciati e monoammortizzatore pluriregolabili compongono una ciclistica dall'aspetto assolutamente tradizionale, ma capace di rappresentare una buona base di partenza per la moto guidata da Corser e Xaus nel mondiale. Come andrà il modello di serie, per il momento, nessuno lo può sapere. Lo scopriremo di certo entro la fine del 2009. Stay tuned!

Fotogallery: BMW S 1000 RR - foto ufficiali