3 cilindri, 1098 cc su ciclistica Kawasaki ZX-10R

L’azienda australiana TSS, specializzata nella costruzione di motori a due tempi, sta sviluppando un propulsore decisamente interessante, sviluppato attorno alla ciclistica di una Kawasaki ZX-10R.

Abbandonato da tutti i principali costruttori per motivi legati al rispetto delle normative antinquinamento, il motore due tempi è invece da sempre al centro dell’attenzione della factory con sede nel Tropical North del Queensland.

Il motivo è facilmente identificabile dal sito internet dell’azienda stessa: "le attuali moto a quattro tempi da 1000 cc sono certamente veloci, ma non altrettanto eccitanti. Con questo motore si hanno vantaggi in termini di peso, di rapporto peso/potenza e dell’erogazione della potenza stessa. "

La TSS 1100 GP Kawasaki utilizza un motore a tre cilindri in linea (cilindrata unitaria 366 cc.) per il quale il costruttore si è posto l’obiettivo di raggiungere i 250 cavalli di potenza a 9.500 giri e circa 200 Nm di coppia. Tra le caratteristiche fondamentali, la TSS dichiara che la sua ZX-10R sarà circa 25 kg più leggera della moto di serie.

Fotogallery: TSS 1100 GP