La casa coreana partner tecnico del team tedesco

Anche Kymco entra in SBK. No, il mondiale per derivate di serie gestito dalla romana Infront non aprirà le porte ad un ottavo costruttore, ma vedrà la costante presenza degli scooter Super8 nei paddock del mondiale: l'azienda coreana, infatti, ha siglato un accordo con BMW Motorrad per la fornitura di alcuni veicoli di servizio.

Vestiti di una speciale livrea bianco rossa e blu, che si rifà alle grafiche ufficiali delle BMW S 1000 RR impiegate da Troy Corser e Ruben Xaus, i Kymco Super 8 non si differenziano dai modelli di serie per quanto concerne design e ciclistica.

Disponibile nelle cilindrate 50 2T, 50 4T e 125 4T, il popolare scooter sportivo Kymco non arriverà in concessionaria, almeno per il momento, vestito dei colori SBK replica: è possibile "ripiegare", in ogni caso, sul bianco ice o sul nero nel caso del 50 2T o sul bianco ice, nero, arancio o rosso se si opta per le motorizzazioni a 4 tempi.

Fotogallery: Kymco Super 8 team BMW Motorsport