Sale a 31.2% la quota di "scooter targato" Gruppo Piaggio in Italia

Il Gruppo Piaggio registra nel mese di febbraio, sulla base dei dati diffusi oggi da Confindustria Ancma, un incremento della propria quota di mercato in Italia nel settore degli scooter targati, che sale al 31,2% rispetto al 30,4% del febbraio 2008.

In particolare la crescita del Gruppo è legata alla rilevante performance della gamma di scooter Piaggio Beverly (che nel mese di febbraio 2009 rappresenta il 7,9% del mercato italiano dello scooter targato, rispetto al 6,1% del febbraio 2008) e Piaggio Liberty, che in un anno ha più che raddoppiato la propria quota passando dal 3,2% al 6,7%.

La positiva performance del Gruppo Piaggio si realizza in un contesto di mercato italiano delle due ruote in cui il segmento degli scooter targati ha fatto complessivamente segnare, nel mese di febbraio 2009, una discesa del 34,4% anno su anno, in recupero rispetto al -38,6% dello scorso mese di gennaio.

Secondo le previsioni del Gruppo Piaggio, il mese di marzo potrà mostrare ulteriori segnali di ripresa nelle vendite di veicoli a due ruote e in particolare di scooter targati, grazie alla piena efficacia degli eco-incentivi statali che hanno invece influito solo marginalmente sulle vendite nel mese di febbraio.

Fotogallery: Piaggio ad EICMA 2008