Ecco l'erede della baby-speed!

Il suo arrivo in concessionaria non desta certamente clamore: vista e considerata l'eccezionale bontà della Daytona 675 e la naturale predisposizione di Triumph a svestire le proprie sportive carenate, l'unica cosa che si attendeva con ansia era il nome ed il prezzo dell'erede della baby-Speed.

Si chiama Triumph Street Triple 675, condivide con la velocissima Daytonina la quasi totalità della meccanica ma, a differenza della dominatrice delle ultime due edizioni del Masterbike categoria 600, lascia da parte tutte le sovrastrutture plastiche "inutili" per fare posto a quell'inconfondibile sguardo che unisce in un family feeling assolutamente personale le proposte naked-sportive della casa inglese.

Il propulsore, tre cilindri in linea, è sostanzialmente identico a quello della sorella carenata ma una rimappata e qualche intervento meccanico mirato hanno reso più corposa l'erogazione ai medi regimi: i CV sono ora 106 e la coppia motrice di 70 Nm. Abbastanza per mettere in crisi la quasi totalità delle giapponesi e le due italiane Ducati Monster ed Aprilia Shiver.

Disponibile nei colori Roulette Green, Jet Black, Fusion White, costerà 7.595 euro chiavi in mano, sarà nelle concessionarie da fine luglio e in consegna dai primi di settembre.

Tra i numerosi accessori dedicati alla Street Triple, anche una coppia di silenziatori omologati e uno scarico racing completo 3 in 1, entrambi progettati e realizzati ad hoc da Arrow.