Scegli il Viaggio:

Sul Gran Sasso con Honda Crossrunner

Vai alla tappa :

 
1

Da Ofena a Campo Imperatore

28 Maggio 2011

Il versante sud attraverso abbazie dimenticate

120 km 10 h
2

Da Assergi ad Amatrice

29 Maggio 2011

Il versante nord e il Lago di Campotosto

80 km 7,5 h
3

Riflessioni al termine del viaggio

30 Maggio 2011

La leggenda dei monti naviganti

GARMIN DAINESE SHARK HELMETS GIVI
GRAN SASSO D'ITALIA

200 km

km percorsi

18 km/h

velocità media

6,8 l/100km

consumo medio

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga è il più grande del centro Italia e abbraccia buona parte dell’Abruzzo, estendendosi anche nel Lazio e nelle Marche. Il Gran Sasso è il massiccio montuoso più alto degli appennini e raggiunge, con la vetta del Corno Grande, quasi tremila metri. Qui troveremo paesaggi incredibili, scenari incontaminati e strade meravigliose da percorrere con il nostro Crossrunner.

Abbiamo scelto la nuova V4 Honda perché sapevamo che in Abruzzo avremmo trovato strade ricche di curve dove poterla sfruttare a fondo, ma che saremmo anche andati incontro a tratti di asfalto molto rovinato e avevamo bisogno di una moto in grado di affrontare qualsiasi percorso.
Siamo partiti per un viaggio alla ricerca di curve, ma abbiamo trovato un mondo intero, un territorio ricchissimo di tradizione e storia che a tratti sembra sia stato dimenticato dall’Italia. Due giorni alla scoperta di borghi dove abitano meno di cento persone, di castelli e abbazie abbandonate, di sapori forti ma soprattutto di panorami mozzafiato cui non eravamo più abituati da tempo.
Vai alla prima tappa >>

Reportage: Lorenzo Gargiulo
Foto: Federico Oddone