Sport

pubblicato il 27 luglio 2012

MotoGP 2012: Laguna Seca, diamo... due numeri

I numeri e le curiosità del Red Bull U.S. Grand Prix

MotoGP 2012: Laguna Seca, diamo... due numeri

Dopo aver analizzato tutto quello che c'è da sapere sul week-end a Laguna Seca, con tanto di orari per seguire i vostri beniamini del Motomondiale 2012, come di consueto completiamo le curiosità con i numeri del Red Bull U.S. Grand Prix.

75, sono i punti di Stefan Bradl fino ad ora: già un record per il tedesco che supera i 65 Alex Hofmann (2007). La domenica di gara sarà il 33º anniversario dalla seconda piazza di Randy Mamola nel Finnish Grand Prix a Imatra (1979). Randy fu il più giovane pilota a salire sul podio MotoGP con 19 anni e 260 giorni: un record ancora imbattuto. Nicky Hayden compirà 31 anni il lunedì post Laguna. Nello stesso giorno saranno 23 per Aleix Espargaró.

21, tante sono le pole di Dani Pedrosa dopo quella del Mugello. Un record spagnolo con una in più rispetto a Jorge Lorenzo. Sarà poi la 20ª volta che si corre in USA. Le prime due corse furono a Daytona nel 1964 e 1965. Poi 13 eventi a Laguna e 4 ad Indy. , è il risultato di Casey Stoner al Mugello che non faceva così male da quando fu 14º nel 2009 a Donington. 5, sono i piloti sempre a punti di queste prime 9 gare: Dani Pedrosa, Cal Crutchlow, Valentino Rossi, Nicky Hayden e Hector Barberá. , è poi il miglior risultato di Valentino Rossi sull’asciutto con Ducati da quando chiuse 4º lo scorso anno ad Assen. E... , è anche il risultato di Stefan Bradl al Mugello. Il migliore per un tedesco nella classe regina da quando Michael Rudroff fu terzo a Misano nel 1989.

Solo 3 dei piloti presenti quest’anno hanno partecipato a tutte le sette edizioni MotoGP a Laguna Seca (dal 2005): Colin Edwards, Valentino Rossi e Nicky Hayden, come sono 3, i podi consecutivi di Andrea Dovizioso. L’ultimo a riuscirci con una moto satellite era stato Marco Melandri nel 2006. E ancora 3, sono le pole Jorge Lorenzo nelle ultime tre edizioni del GP di Laguna Seca. Dal GP di Indy dello scorso anno, solo 2 piloti sono riusciti a stare davanti a Lorenzo quando ha terminato la gara: Casey Stoner e Dani Pedrosa.

[Foto: MotoGP.com]

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top