Curiosità

pubblicato il 25 luglio 2012

CFMoto: chi dice che i cinesi... copiano?!?

Curiosando nel web, si trovano anche delle moto... "simili" ad altre

CFMoto: chi dice che i cinesi... copiano?!?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • CFMoto 650NK - anteprima 1
  • CFMoto 650NK - anteprima 2
  • CFMoto 650NK - anteprima 3
  • CFMoto 650NK - anteprima 4
  • CFMoto 650NK - anteprima 5
  • CFMoto 650NK - anteprima 6

Chi dice che i cinesi copiano? Sfatiamo... tutto questo! La Repubblica Popolare Cinese è un Paese che può vantare oltre 1 miliardo 300.000 persone, senza dimenticare che è una superpotenza mondiale a livello economico. Per diventare quest'ultima, non ci si improvvisa di certo e, la forza lavoro, i bassi costi della manodopera e la capacità di replicare in maniera perfetta diversi oggetti (tecnologici e non) sono i "segreti" di un Paese ancora in crescita e in evoluzione.

Anche nel settore moto, non siamo nuovi a vere e proprie "repliche" di moto e scooter e quella che vi presentiamo oggi risulta essere l'ennesima "copia" di mezzi già esistenti. L'azienda in oggetto si chiama CFMoto e ha a catalogo quattro due ruote, di cui uno scooter, (250 cc) una custom (250 cc), una tourer (650 cc) e una naked (650 cc). Oggetto della "copia" è soprattutto quest'ultima, la nuda, che per l'azienda cinese prende il nome di 650NK, mentre a noi sa tanto di Kawasaki ER-6n!

La 650NK assomiglia un po' troppo alla naked della Casa di Akashi, riprendendone un po' tanto l'idea del telaio e del forcellone del modello 2005, le linee spigolose della carrozzeria del modello 2012 (il serbatoio è invece molto simile a quello dell'Aprilia Shiver 750), il medesimo profilo dei dischi freno... e soprattutto, il propulsore bicilindrico in linea, che ha forme esageramene simili quanto a struttura e lo stesso "giro" dei collettori!

Guardando la scheda tecnica poi, si trovano altre somiglianze. La Kawasaki ha un propulsore da 649 cc che sviluppa circa 72 CV a 8.500 giri/min, la cinese da 649,3 cc con 60,3 CV a 8.500 giri/min. La prima è lunga 2.100 mm, la seconda 2.120 mm, la larghezza è la medesima, 760 mm e l'altezza della sella si differisce di pochissimo, 785 mm per la "verdona" e 795 per la cinese. Una grossa differenza sta nel peso: la ER-6n consta in 174 Kg, mentre la 650NK pesa 190 Kg. Insomma le somiglianze sono un po' troppe e, guardando le foto, ve ne renderete conto da soli.

L'altra, la tourer, dal nome di 650TR, ha il medesimo propulsore della naked, un telaio più solido e strutture da moto adatta ai viaggi, come carena e borse laterali. La carenatura anteriore, con gli specchi grossi, sembra incredibile come assomigli alla nuova Triumph Trophy 1200, mentre lateralmente e nella parte laterale sempre della carena, fa il verso alla Honda Deuville 700, senza parlare del medesimo scarico che equipaggia la Honda Hornet 600...

Speriamo che almeno la modella bionda che vedete in copertina... non sia copiata!

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • CFMoto 650TR - anteprima 1
  • CFMoto 650TR - anteprima 2
  • CFMoto 650TR - anteprima 3
  • CFMoto 650TR - anteprima 4
  • CFMoto 650TR - anteprima 5
  • CFMoto 650TR - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , bicilindriche , naked , 600 , curiosità , varie , turismo


Top