Sport

pubblicato il 23 luglio 2012

Mondiale Motocross 2012: Semigorje, è doppietta Cairoli!

Dietro il siciliano Desalle e De Dycker. In MX2 vince Herlings

Mondiale Motocross 2012: Semigorje, è doppietta Cairoli!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Mondiale Motocross MX 2012 - Semigorje - anteprima 1
  • Mondiale Motocross MX 2012 - Semigorje - anteprima 2
  • Mondiale Motocross MX 2012 - Semigorje - anteprima 3
  • Mondiale Motocross MX 2012 - Semigorje - anteprima 4
  • Mondiale Motocross MX 2012 - Semigorje - anteprima 5
  • Mondiale Motocross MX 2012 - Semigorje - anteprima 6

Nel week-end appena passato si è tenuto l'undicesimo appuntamento del Mondiale Motocross 2012 presso Semigorje, Russia. Sole e una temperatura di 29 °C, insieme ai 45.000 spettatori, hanno accompagnato i piloti delle classi MX1 e MX2. Nella prima ha vinto Tony Carioli grazie a una doppietta, mentre nella seconda il migliore è risultato Jeffrey Herlings, anch'egli autore di una doppietta.

MX1
Per Tonino quella di domenica è stata la 49esima vittoria di GP. Il siciliano è dunque a un solo passo dal record del leggendario Joël Robert (50 Gran Prix vinti). Cairoli è stato fantastico, in Gara1 ha conquistato l'holeshot e ha mantenuto la posizione fino al termine della gara. In Gara2 ha invece sì guadagnato l'holeshot ed è scattato primo, ma poi ha commesso un errore al secondo giro ed è "scivolato" in terza posizione. Al settimo giro era già secondo, per poi superare a quattro giri dal termine Desalle e andare a vincere! Secondo in questo fine settimana russo, Clement Desalle, che ha guadagnato un terzo posto nella prima manche e un secondo nella manche successiva; un buon risultato per lui che gli ha consentito di mantenere la seconda posizione in campionato dietro Cairoli (20 i punti di distacco). Terzo Ken De Dycker, grazie anch'egli ad un secondo ed un terzo posto. Il belga del Red Bull KTM Factory Racing Team è partito molto bene in entrambe le gare, anche se ha ammesso di essersi un po' innervosito perchè non è riuscito a metter dietro il compagno di squadra (Cairoli).

Quarto, Christophe Pourcel, che questo fine settimana ha perso il podio. Ha fatto del suo meglio, ma si è dovuto accontentare di una posizione che a lui va sicuramente un po' stretta. Discreto il piazzamento del pilota locale, il russo Evgeny Bobryshev, quinto, grazie ad una sesta ed una quinta posizione. Il pilota dell'Honda World Motocross team è partito male, ha recuperato diverse posizioni ma non ha potuto fare di più. Chiude la top6 Rui Gonçalves, soddisfatto del suo piazzamento nonostante un problema al braccio. Dietro il portoghese, Gautier Paulin, Kevin Strijbos, Jonathan Barragàn e Tanel Leok. Nella generale è Tony Cairoli in testa, con 442 punti, appena 20 punti di distanza da Clement Desalle. Terzo, Christophe Pourcel a 393 punti.

MONDIALE CROSS MX1, Semigorje, 22/07/2012
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39:45.999; 2. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:05.960; 3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:07.579; 4. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:09.938; 5. Kevin Strijbos (BEL, KTM), +0:30.092; 6. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:35.017; 7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:37.056; 8. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:48.946; 9. Tanel Leok (EST, Suzuki), +0:50.714; 10. Jonathan Barragan (ESP, Honda), +0:52.555;

MONDIALE CROSS MX1, Semigorje, 22/07/2012
Classifica gara 2 (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39:21.770; 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:07.892; 3. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:25.744; 4. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), +0:33.416; 5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:36.099; 6. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:40.135; 7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:52.103; 8. Jonathan Barragan (ESP, Honda), +1:03.761; 9. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +1:15.308; 10. Tanel Leok (EST, Suzuki), +1:18.144;

MONDIALE CROSS MX1, Semigorje, 22/07/2012
Classifica finale GP di Russia (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 50 points; 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 42 p.; 3. Ken de Dycker (BEL, KTM), 42 p.; 4. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), 36 p.; 5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 31 p.; 6. Rui Goncalves (POR, Honda), 28 p.; 7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 28 p.; 8. Kevin Strijbos (BEL, KTM), 25 p.; 9. Jonathan Barragan (ESP, Honda), 24 p.; 10. Tanel Leok (EST, Suzuki), 23 p.;

La classifica del campionato (primi dieci): 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 442 points; 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 422 p.; 3. Christophe Pourcel (FRA, Kawasaki), 393 p.; 4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 376 p.; 5. Ken de Dycker (BEL, KTM), 341 p.; 6. Kevin Strijbos (BEL, KTM), 304 p.; 7. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 277 p.; 8. Tanel Leok (EST, Suzuki), 253 p.; 9. Rui Goncalves (POR, Honda), 247 p.; 10. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 212 p.

MX2
Nella categoria "minore", il migliore è risultato Jeffrey Herlings, che ha conquistato entrambe le manche senza possibilità di replica per nessuno! E' tornato dunque sul gradino più alto del podio, una posizione che gli mancava da quattro GP. L'olandese ha ammesso di essersi divertito non poco sulla sabbia dura del tracciato russo, ed ora è saldamente al comando nella classifica generale. Secondo, il pilota del Team Floride Monster Energy Kawasaki Pro Circuit, Tommy Searle, che nella giornata di ieri ha avuto diversi problemi nelle partenze. L'inglese ha effettuato due gare eccellenti, visto che è scattato dalle ultime posizioni e ha poi recuperato, concludendo terzo in Gara1 e secondo in Gara2. Terzo, Jeremy Van Horebeek, pilota che ha sofferto molto nelle qualifiche del sabato. Nella prima manche ha concluso secondo, ma nella gara successiva, conquistata la seconda posizione, l'ha poi persa, perchè Searle è arrivato da dietro come un razzo e l'ha messo dietro.

Quarto, Joel Roelants, che non è salito sul podio, ma si è dimostrato soddisfatto del suo risultato, mentre chiude la top5 Jake Nucholls, autore di due buone partenze. Seguono Jordi Tixier (poleman nella giornata precedente), Arnaud Tonus, Dylan Ferrandis, Glenn Coldenhoff e Jose Butron. Alessandro Lupino ha terminato decimo. La classifica generale vede dunque Jeffrey Herlings primo con 478 punti, seguito da Tommy Searle a 429 e Jeremy Van Horebeek a 417.

MONDIALE CROSS MX2, Semigorje, 22/07/2012
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39:53.338; 2. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:36.909; 3. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:51.053; 4. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:53.904; 5. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), +0:54.708; 6. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:06.916; 7. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +1:17.646; 8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:26.459; 9. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +1:27.903; 10. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +1:28.828;

MONDIALE CROSS MX2, Semigorje, 22/07/2012
Classifica gara 2 (primi dieci) 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39:17.233; 2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:36.562; 3. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:40.536; 4. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), +0:45.992; 5. Jake Nicholls (GBR, KTM), +1:00.572; 6. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:07.705; 7. Max Anstie (GBR, Honda), +1:15.805; 8. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +1:35.061; 9. Jose Butron (ESP, KTM), +1:40.633; 10. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), +1:44.341;

MONDIALE CROSS MX2, Semigorje, 22/07/2012
Classifica finale GP di Russia (primi dieci) 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 points; 2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 42 p.; 3. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 42 p.; 4. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), 34 p.; 5. Jake Nicholls (GBR, KTM), 34 p.; 6. Jordi Tixier (FRA, KTM), 30 p.; 7. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), 23 p.; 8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), 23 p.; 9. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 22 p.; 10. Jose Butron (ESP, KTM), 21 p.;

La classifica del campionato (primi dieci): 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 478 points; 2. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 429 p.; 3. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 417 p.; 4. Joel Roelants (BEL, Kawasaki), 344 p.; 5. Jordi Tixier (FRA, KTM), 309 p.; 6. Jake Nicholls (GBR, KTM), 289 p.; 7. Max Anstie (GBR, Honda), 238 p.; 8. Jose Butron (ESP, KTM), 218 p.; 9. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), 213 p.; 10. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), 196 p..

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2012


Top