Sport

pubblicato il 23 luglio 2012

MotoGP: Hector Barbera infortunato

Operato alla caviglia fratturata, salterà due GP

MotoGP: Hector Barbera infortunato

La MotoGP si sta preparando per la trasferta statunitense che vedrà impegnati i piloti del circus per due gare oltreoceano, ma Hector Barbera, pilota del Team Ducati Pramac non sarà della partita.
Lo scorso venerdì Barberà è caduto in una sessione di allenamento vicino casa infortunandosi alla gamba sinistra e procurandosi la frattura di tibia e perone. Il pilota è stato subito operato inseriendo diverse viti e una placca di titanio nella parte inferiore della gamba, vicino alla caviglia. Il delicato intervento è stato effettuato dal dott. Xavier Mir, primario del reparto di chirurgia plastica, in collaborazione con il dott. Eugenio Jimeno, specialista in chirurgia plastica degli arti inferiori, presso l’Instituto Universitario USP Dexeus di Barcellona.
Dopo l’operazione, durata circa tre ore, il Dott. Mir ha fornito informazioni più dettagliate sulla condizione di Héctor: "L’intervento è andato bene. Siamo fiduciosi che Héctor potrà lasciare l’ospedale in 48 ore e che potrà iniziare una leggera attività fisica già tra una settimana. E’ difficile, però, stabilire una data precisa per la completa riabilitazione: dobbiamo valutare i progressi del paziente giorno per giorno. Ragionevolmente penso ci vorranno dalle 4 alle 6 settimane, prima che Héctor possa risalire in moto".

Héctor Barberá ha detto che "Il Dott.Mir e il Dott.Jimeno hanno fatto un lavoro eccellente. Mi sento abbastanza bene. Sono ancora un po’ assonnato a causa dell’anestesia, ma è normale. Ovviamente sono molto affranto. In questo momento del Campionato del Mondo MotoGP proprio non ci voleva, una frattura. Stavo andando forte. Con il mio team c’era un’intesa fortissima e nelle ultime tre gare mi sono divertito molto a guidare la mia Ducati e a combattere con i piloti ufficiali. Peccato.. davvero il momento sbagliato! Adesso però devo concentrarmi sulla riabilitazione, per poter tornare in sella alla mia moto il prima possibile!".
Ancora non è stato dichiarato il nome del sostituto di Barbera per le prossime gare di Laguna Seca e Indianapolis, ma si sono sentiti i nomi di Roger Lee Hayden e di Kenny Noyes.

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , gare , autodromi , piloti , incidenti


Top