Sport

pubblicato il 20 luglio 2012

WSBK 2012 Brno, Q1: Giugliano in testa

L'Italiano precede di un soffio Melandri. Malissimo Biaggi

WSBK 2012 Brno, Q1: Giugliano in testa

Davide Giugliano non sembra assolutamente intenzionato a smettere di stupire tutti nel weekend di Brno del Mondiale Superbike. Dopo essere stato il più veloce nelle prove libere di questa mattina, il pilota della Ducati Althea ha concesso il bis anche nel primo turno di prove ufficiali.
Un bel colpo per il campione in carica della Superstock 1000, che quindi firma la sua prima pole provvisoria in SBK in 1'59"452, e lo fa migliorando stabilendo il tempo realizzato stamani, nonostante la sessione pomeridiana sia stata a più riprese tormentata da qualche goccia di pioggia.

Il pilota italiano alla fine si è piazzato davanti alla BMW di Marco Melandri per appena 93 millesimi, ma il risultato più incredibile sono probabilmente i sette decimi rifilati al compagno di squadra, nonchè campione del mondo in carica, Carlos Checa, che invece si è dovuto accontentare del quinto tempo.

Davanti allo spagnolo si sono inseriti anche Eugene Laverty e Tom Sykes, con l'irlandese dell'Aprilia che ha saputo fare molto meglio della moto gemella di Max Biaggi, solamente 14esimo nonostante questa sia probabilmente la sua pista preferita in assoluto.

Buone invece le performance delle due S1000RR della BMW Motorrad Italia, con Ayrton Badovini e Michel Fabrizio che si sono andati ad inserire in settima ed ottava posizione, alle spalle anche della Ducati di Jakub Smrz. Tornando al capitolo delusioni, merita infine una citazione Jonathan Rea, solamente 15esimo con la sua Honda.

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , gare , autodromi , piloti


Top