Novità

pubblicato il 18 luglio 2012

Kymco Agility R16 restyling 2012

Già disponibile dai concessionari in quattro motorizzazioni

Kymco Agility R16 restyling 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kymco Agility R16 restyling 2012 - anteprima 1
  • Kymco Agility R16 restyling 2012 - anteprima 2
  • Kymco Agility R16 restyling 2012 - anteprima 3
  • Kymco Agility R16 restyling 2012 - anteprima 4
  • Kymco Agility R16 restyling 2012 - anteprima 5
  • Kymco Agility R16 restyling 2012 - anteprima 6

Kymco presenta il Agility R16 restyling, aggiornata versione dello scooter pionere nel settore low-cost di qualità, rinnovato nell'aspetto ma identico nelle doti che ne hanno decretato il successo. Tante le novità di questa che conferiscono allo scooter taiwanese un look più moderno.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Le modifiche relative all’aspetto tecnico sono tutte volte a migliorare le caratteristiche di comfort come il nuovo rivestimento della sella, arricchito da una particolare combinazione che prevede inserti in materiale liscio e lucido alternati ad altri a pattern reticolo per garantire un migliore comfort a "bordo", il nuovo comparto sospensioni, i nuovi pneumatici, che grazie alla nuova mescola garantiscono un maggiore attrito e i contrappesi al manubrio, dotati ora di cromatura. La ciclistica dell'Agility R16 restyling sfrutta l'esperienza consolidata del Marchio, il telaio è realizzato in tubi di acciaio ad alta resistenza mentre la forcella teleidraulica vanta steli da ben 33 mm di diametro.. Il gruppo motore-trasmissione, come accade quasi sempre sugli scooter di questa categoria, funge anche da forcellone e muove un doppio ammortizzatore (uno solo sulla versione da 50 cc) regolabile su 5 posizioni. L'impianto frenante sempre prevede due dischi di grande diametro; l’anteriore è da 260 mm con pinza flottante, mentre il posteriore è da 240 mm con pinza a singolo pistoncino mentre i cerchi da 16" sono equipaggiati con pneumatici 100/80 all'anteriore e 120/80 al posteriore.

MOTORE
Su questo R16 Kymco propone quattro diverse motorizzazioni: si va dall'immancabile 50cc, disponibile sia nella versione 4T che 2T, passando per la versione da 125cc fino ad arrivare a quella da 200i. Proprio per quest'ultima versione, il motore 4T garantisce (secondo il Costruttore) consumi ridotti che, abbinati al serbatoio da 6 litri, dovrebbero assicura5re una grande autonomia. Il sistema di alimentazione è dotato di iniezione elettronica con sonda lambda mentre l'utilizzo di un catalizzatore allo scarico consente di rientrare nella categoria di omologazione Euro3. La versione 125 a carburatore, invece, grazie ai suoi 9,5 CV rientra nei limiti di legge per la guida con sola patente B e consente rapidi spostamenti nel traffico cittadino. Discorso a parte merita la versione da 50cc, proposta sia a 2T che a 4T; quest'ultima vanta consumi (sulla carta) moderati: 43 km con un litro.

ACCESSORI E COLORAZIONI
Su tutta la gamma Agility R16 restyling, Kymco offre di serie il bauletto in tinta mentre è disponibile come accessorio il parabrezza maggiorato, disponibile a 95,79 euro. I colori disponibili sono: per Agility R16 50 4T e 50 2T bianco Ice e antracite Blumone mentre per Agility R16 125 e 200i, oltre alle colorazioni disponibili per la versione 50cc, si aggiunge anche un moderno Nero Maggiore. Per quanto riguarda i prezzi, punto forte della casa di Taiwan, variano a seconda della versione scelta; si parte dai 1.599 euro della versione da 50cc, che grazie all'iniziativa "Giù senza freni"( che scadrà il 30 settembre 2012) diventano 1.449 euro, passando per i 1.799 euro(1.559 con la promozione) di quella da 125cc per finire con il top di gamma Kymco, vale a dire la versione 200i, proposta 2.099 euro che diventano 1.899 euro aderendo alla promozione.

Autore: Redazione

Tag: Novità , scooter


Top