Sport

pubblicato il 17 luglio 2012

WSBK 2012: Tutto pronto al Moscow International Raceway

La pista disegnata da Hermann Tilke aspetta i piloti del WSBK

WSBK 2012: Tutto pronto al Moscow International Raceway

Il Moscow International Raceway è già pronto per ospitare il Campionato Mondiale eni FIM Superbike. Lo scorso fine settimana l'impianto, situato a circa 80 km a nord ovest della capitale Russa, ha aperto i battenti con la disputa di una gara automobilistica che ha riscosso pieno successo.
Il tracciato, disegnato da Hermann Tilke, nella configurazione per le moto misura 3931 m e ha già dimostrato di essere tecnico e spettacolare. La prima parte è molto guidata, la seconda più veloce, con un rettilineo di quasi 800 m che immette sull'ultima curva prima del traguardo, ideale per esaltare i finali di gara.

Il Moscow International Raceway si propone di diventare la location giusta per il primo evento mondiale di moto mai ospitato in Russia. Circondato dalla foresta, il circuito può ospitare fino a 100 mila spettatori, con 60 mila posti in tribuna che nell'evento di inaugurazione sono andati completamente esauriti. La passione per il motorsport in Russia è palpabile e si attende un grande riscontro da parte del pubblico anche per il Campionato Mondiale eni FIM Superbike.
Per favorirne l'afflusso gli organizzatori hanno già previsto collegamenti speciali via ferrovia che permetteranno agli spettatori di arrivare alla stazione più vicina e da qui direttamente in circuito con un servizio di navette.
La Superbike accenderà i motori in Russia mercoledì 22 agosto con una giornata di test necessaria a squadre e piloti per conoscere il tracciato. Il giorno successivo sarà di riposo, in vista delle qualifiche che scatteranno venerdì 24 agosto.
Chi sarà il pilota che salirà per primo sul gradino più alto del podio a Mosca?

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , supersport , pista , superbike , anticipazioni , gare , autodromi , piloti , superstock


Top