Sport

pubblicato il 16 luglio 2012

MotoGP 2012 test Mugello: Lorenzo guida il gruppo

Jorge migliora i tempi di ieri. In pista la Honda versione 2013

MotoGP 2012 test Mugello: Lorenzo guida il gruppo

Jorge Lorenzo ci ha preso gusto: lo spagnolo, vincitore ieri del Gp d'Italia, è il più veloce anche oggi in sella alla Yamaha ufficiale. Il maiorchino che non dispone di grandi modifiche giunte da Iwata si è dedicato allo sviluppo del motore che era già stato sperimentato nei collaudi di Barcellona. Lorenzo ha chiuso la mattinata con un tempo di 1'47"435 che è già migliore del giro più veloce in gara ottenuto ieri da Pedrosa.

Tutti gli occhi degli addetti ai lavori era puntati sulla nuova Honda: la Casa giapponese per arginare la superiorità della Yamaha ha deciso di portare in pista un telaio prototipo destinato alla stagione 2013 dotato di un motore rivisto. Dani Pedrosa è parso subito a suo agio portandosi a soli 0"114 dalla Yamaha capofila, mentre Casey Stoner è solo quinto a 0"365, preceduto anche dalle due Yamaha del team Tech 3, con Cal Crutchlow davanti ad Andrea Dovizioso.

È andata delusa la grande attesa per la Ducati che ha schierato un nuovo motore con una diversa erogazione della potenza e piccole novità ciclistiche. Sulla Desmosedici GP12 si conferma più a suo agio Nicky Hayden che è settimo a 1"098, con l'americano che ha fatto un pelo meglio di Valentino Rossi costretto all'ottavo tempo e staccato di 1"130 dalla posizione di vertice.

MOTOGP, Mugello,16/07/2012
Tutti i tempi dei test ore 13
1. 
Jorge Lorenzo -
Yamaha- 1'47"435
2. 
Dani Pedrosa - Honda - +0"114
3. 
Cal Crutchlow
 - Yamaha -
+0"315
4. 
Andrea Dovizioso - Yamaha - +0"340
5. Casey Stoner 
-
Honda - +0"365
6. Stefan Bradl - Honda - +0"640
7.
 Nicki Hayden
 - Ducati -
+1"098
8. Valentino Rossi
 - Ducati - +1"130
9. 
Alvaro Bautista
 - Honda - +1"523
10.
 Aleix Espargaro
 - ART
 - +2"112
11. 
Hector Barbera – Ducati - +2"569
12. Yonny Hernandez – BQR-FTR - +2"898
13.
 Randy De Puniet - ART
 - +3"351
14. Michele Pirro - FTR - +4"468
15. Ivan Silva - BQR-FTR - +5"195
16. Colin Edwards - Suter - +5"369

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , gare , piloti


Top