Sport

pubblicato il 10 luglio 2012

Rimandata la 90esima Pikes Peak

Gli incendi in Colorado delle scorse settimane hanno imposto lo spostamento al 12 agosto

Rimandata la 90esima Pikes Peak

Lo scorso weekend del 8 luglio doveva tenersi la 90esima Edizione della Pikes Peak International Hill Climb, la corsa in salita più famosa al mondo. La gara è stata rimandata a causa dei gravi incendi che si sono verificati a fine giugno nelle aree circostanti la cittadina di Colorado Springs. In prima battuta la gara è stata rimandata a data da destinarsi e poi riprogrammata per il 12 agosto prossimo grazie al miglioramento delle condizioni ambientali.

Lo ha dichiarato nei giorni scorsi Tom Osborne, a capo dell’organizzazione della gara: "Siamo stati informati dal Servizio Forestale degli Stati Uniti che le condizioni sono troppo estreme, e che non è possibile prevedere il verificarsi di incendi; di conseguenza l’agenzia ha deciso di non permettere lo svolgimento della manifestazione".
Il sindaco di Colorado Springs, Steve Bach ha aggiunto: "La 90esima Pikes Peak si correrà. Questa gara è nata nel 1916 e si è guadagnata un posto tra gli eventi più importanti del mondo, ed è parte integrante del patrimonio sportivo di Colorado Springs e della regione del Pikes Peak.
Siamo impegnati a far sì che la gara si svolga regolarmente quest'anno e che la tradizione venga portata avanti. Siamo delusi, ma la nostra prima preoccupazione è la nostra città, i suoi abitanti, le loro case, le imprese e la sicurezza pubblica"
.

ALLARME RIENTRATO: SI CORRE IL 12 AGOSTO
Gli incendi verificatisi nella zona di Colorado Springs hanno causato l’evacuazione di 32.000 abitanti della zona, e ben 350 sono state le case distrutte dal fuoco, ma fortunatamente ora l’allerta è rientrata e la Forestale ha dato l’ok agli organizzatori per riprogrammare la corsa.
La 90esima edizione del Pikes Peak si terrà quindi il 12 agosto prossimo, con in più una iniziativa spontanea nata tra le squadre impegnate nella gara. Sarà infatti istituita una raccolta fondi a favore dei Vigili del Fuoco e di tutte le istituzioni coinvolte nella gestione delle emergenze.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , strada , 1000 , 600 , gare , piloti


Top