Curiosità

pubblicato il 6 luglio 2012

MotoGP 2012 Sachsenring: la Famiglia Bradl in pista

Stefan Bradl festeggiato sulla pista di casa insieme al papà Helmut

MotoGP 2012 Sachsenring: la Famiglia Bradl in pista
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Helmut e Stefan Bradl - Sachsenring 2012 - anteprima 1
  • Helmut e Stefan Bradl - Sachsenring 2012 - anteprima 2
  • Helmut e Stefan Bradl - Sachsenring 2012 - anteprima 3
  • Helmut e Stefan Bradl - Sachsenring 2012 - anteprima 4
  • Helmut e Stefan Bradl - Sachsenring 2012 - anteprima 5
  • Helmut e Stefan Bradl - Sachsenring 2012 - anteprima 6

Il carrozzone della MotoGP 2012 è al Sachsenring in occasione del Gran Premio di Germania, in programma questo weekend e la Honda ha deciso di fare una bella sorpresa a Stefan Bradl già Campione del Mondo Moto2 nel 2011 e giovane promessa della MotoGP.
Sulla pista di casa, Stefan ha trovato ad attenderlo un nuovo avversario, probabilmente il più temibile per il giovane tedesco. Eh sì, perché in tuta di pelle sulla linea del traguardo c’era proprio Helmut Bradl… suo papà.

Gli appassionati meno giovani ricorderanno sicuramente i primi anni novanta, quando Helmut Bradl correva in 250 GP, soprattutto perché il terribile tedesco è stato per molte gare il principale avversario di Luca Cadalora nella rincorsa al titolo mondiale.
Helmut in carriera ha corso solo in 250 GP e sempre e soltanto in sella ad una Honda, e la sua stagione migliore fu proprio quella del 1991, quando con ben cinque vittorie contese fino all’ultimo il titolo a Luca Cadalora. Epici furono gli ultimi due giri della gara di Misano Adriatico quando i due si superarono più volte e finirono in volata spalla contro spalla. (qui sotto trovate il video)

Quello appena partito è per Stefan Bradl un GP molto importante, perché le sue prestazioni sono in costante miglioramento, e perché deve riscattarsi per la brutta figura rimediata ad Assen sabato scorso, con una caduta quando lottava per una ottima posizione.
Sulla griglia di partenza si sono ritrovati il 22-enne Stefan insieme a papà Helmut ed altri ex piloti della MotoGP come Antong Mang e Phil Read, intervenuti per uno scatto fotografico dedicato all’85° Anniversario della pista Tedesca.
Per l’occasione il Team LCR ha preparato una sorpresa speciale per l’ex pilota Helmut Bradl "scoprendo" sulla griglia di partenza la sua Honda HB RS250 cc replica e la famiglia Bradl si è cimentata per un piccolo tratto sul rettilineo principale a moto invertite.

Stefan: "Senza dubbio questo weekend sarà davvero speciale per me. La mia famiglia, i miei amici ed i miei fan saranno qui per starmi vicino e questo mi da ancora più carica. Ero ansioso di tornare sul circuito di casa perché il pubblico sarà esaltante. La pista è un po’ piccola per la MotoGP ma ci sono alcuni tratti davvero interessanti specialmente l’ultimo. Dopo l’ultima gara di Assen abbiamo capito che siamo in grado di lottare con il secondo gruppo e questo rimane il nostro obiettivo per le gare future incluso il GP di casa".

Helmut: "Credo che la sorpresa più bella sta nel fatto che dopo 21 anni sono entrato nella mia tuta da gara. E’ stato veramente speciale stare al fianco di mio figlio sulla griglia di partenza e devo ringraziare tutta la squadra, e specialmente Lucio, per questa sorpresa incredibile".

250cc 1991 Misano Final Lap

250cc 1991 Misano Final Lap

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , bicilindriche , 1000 , motogp , pista , curiosità , gare , autodromi , piloti , personaggi famosi , vintage


Top