Sport

pubblicato il 3 luglio 2012

MotoGP 2012: Lorenzo sarà al Sachsenring

Bautista, colpevole dell'incidente con Jorge, partirà ultimo

MotoGP 2012: Lorenzo sarà al Sachsenring

Nell’incidente occorso alla prima curva del tracciato olandese, il leader del Campionato Jorge Lorenzo aveva ricevuto un forte colpo da Álvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini), che frenando troppo tardi aveva involontariamente trascinato con se il pilota Yamaha elimininadolo dal GP. Per tale manovra Bautista partirà dall’ultima piazza sulla griglia del GP del Sachsenring.

Lorenzo è stato costretto ad un controllo medico nella giornata di doemnica presso l’ospedale di Barcellona, per un check up della caviglia destra, e i dottori gli hanno diagnosticato uno stiramento dei legamenti tibio-peronei e una contusione ossea che non gli impediranno di partecipare alla gara del Sachsenring. Il pilota, attraverso il suo account personale di Facebook ha aggiunto che "Secondo i medici è stato vicino a soffire una rottura ossea che gli avrebbe fatto perdere i prossimi due GP".

Lorenzo ha poi fatto ammenda riguardo alcuni commenti rilasciati a caldo: "Rispetto all’incidente con Álvaro, scuse accettate, non ho rancore nei suoi confronti. È stato un errore che sicuramente non ripeterà. Come sapete a caldo si dicono cose che non si vorrebbero dire e sabato ho un po’ esagerato".

Lorenzo, che comandava il Campionato con 25 punti di vantaggio prima della gara di Assen, adesso ha gli stessi punti di Casey Stoner.

[Foto: MotoGP.com]

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , incidenti


Top