Sport

pubblicato il 27 giugno 2012

WSBK 2012: week-end ad Aragon

Orari e quello che c'è da sapere sulla prossima gara

WSBK 2012: week-end ad Aragon

Il prossimo fine settimana riprende il Mondiale Superbike 2012, giunto al suo ottavo appuntamento. Si correrà ad Aragòn, Spagna, presso il circuito di MotorLand Aragòn, tracciato di 5.344 metri formato da nove curve a sinistra e otto a destra, con un rettilineo di 630 metri. Attualmente la temperatura è di 30° e per il week-end il meteo dovrebbe mantenersi stabile, quindi soleggiato e con una percentuale di umidità estremamente bassa.

Facciamo un "salto" nel passato. L'anno scorso furono Marco Melandri e Max Biaggi i vincitori, rispettivamente di Gara 1 e Gara 2, con il primo che effettuò il Best Lap e la Superpole con un tempo di 1'57.634, mentre Carlos Checa registrò il miglior crono durante la gara, fermando il cronometro in 1'58.862. Melandri e Biaggi si scambiarono poi anche il secondo posto, ma ricordiamo che Marco nel 2011 correva su Yamaha.

Biaggi, 41 anni oggi, non è ancora in fuga perché con 350 punti da assegnare basta poco a rimettere il primato in discussione. E' l'obbiettivo di Jonathan Rea, 25 anni, portacolori del Team Honda World Superbike, salito al secondo posto nel Mondiale a 38,5 punti dal capoclassifica. Il nordirlandese nel 2011 non ha gareggiato al MotorLand, causa infortunio nella tappa precedente, ma dopo Misano anche lui ha avuto modo di sviluppare ulteriormente la CBR1000RR in due giornate di test sul tracciato di Assen.

Arriverà preparatissimo anche il Kawasaki Racing Team, con sede a Barcellona, che insieme a Tom Sykes ha effettuato in Spagna ben tre sessioni di collaudo. Lo specialista della Tissot-Superpole (cinque centri in sette round) ha 46 punti di ritardo da Biaggi e tenterà di ripetere il colpaccio di Monza, per adesso unico successo della ZX-10R in stagione. C'è voglia di rivincita anche nel Team BMW Motorrad Motorsport con Marco Melandri chiamato a rimediare il mezzo passo falso di Misano (ritiro e quarto posto) per ridurre i 55 punti che lo separano da Biaggi. Anche la squadra tedesca ha scelto Aragon come pista test, per cui anche Melandri e il compagno di squadra Leon Haslam hanno lavorato in pista nei giorni scorsi per non lasciare nulla di intentato.

La prova di casa è importantissima per Carlos Checa (Althea Racing Ducati) che deve rimediare alle due scivolate nei round di Miller (USA) e Misano che l'hanno allontanato dalla vetta distante 60 punti. Il Campione del Mondo in carica sa di non poter più sbagliare per rimettere in carreggiata il campionato della Ducati. Lo scorso anno Checa qui cadde malamente tentando di tenere il passo di Melandri e Biaggi, ma fu un errore ininfluente sull'esito della sua trionfale stagione. Nei giorni scorsi, sempre a Misano, Checa ha provato per la prima volta la Ducati 1199 Panigale che potrebbe guidare nel Mondiale 2013. Tra i giovani emergenti fari puntati su Davide Giugliano (Althea Racing Ducati) che, reduce dal podio di Misano, torna sul tracciato dove l'anno scorso dominò la FIM Cup Superstock 1000 spiccando il volo verso il titolo under 26.

GLI ORARI
Venerdì 29-06-2012

FREE PRACTICE 11:45 45'
QUALIFYING PRACTICE 15:30 45'

Sabato 30-06-2012
QUALIFYING PRACTICE 09:45 45'
FREE PRACTICE 12:30 45'
SUPERPOLE (1) 15:00 14' (La7 diretta)
SUPERPOLE (2) 15:21 12' (La7 diretta)
SUPERPOLE (3) 15:40 10' (La7 diretta)

Domenica 01-06-2012
WARM UP 09:20 15'
RACE 1 12:00 (La7 – Eurosport 2 diretta)
RACE 2 15:30 (La7 – Eurosport 2 diretta)

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , quadricilindriche , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top