Eventi

pubblicato il 23 giugno 2012

WDW 2012 LIVE - I Super Ducatisti arrivano da lontano

Sundeep Gajjar e la sua Multistrada 1200S, dall'India a Misano

WDW 2012 LIVE - I Super Ducatisti arrivano da lontano
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • World Ducati Week 2012 - Sundeep Gajjar - Mission Red Planet - anteprima 1
  • World Ducati Week 2012 - Sundeep Gajjar - Mission Red Planet - anteprima 2
  • World Ducati Week 2012 - Sundeep Gajjar - Mission Red Planet - anteprima 3
  • World Ducati Week 2012 - Sundeep Gajjar - Mission Red Planet - anteprima 4
  • World Ducati Week 2012 - Sundeep Gajjar - Mission Red Planet - anteprima 5
  • World Ducati Week 2012 - Sundeep Gajjar - Mission Red Planet - anteprima 6

La terza giornata del World Ducati Week di Misano Adriatico si è aperta con una continua invasione di motociclisti che hanno affollato il paddocck del "Marco Simoncelli".
Guardando le targhe delle moto e ascoltando i dati che la Ducati ha dichiarato, i partecipanti al WDW arrivano da ben 27 paesi del mondo e tra di loro ce ne sono alcuni che, pur arrivando da molto lontano, hanno deciso di varcare l’arco di benvenuto del WDW2012 con la propria moto.

Tra questi venerdì pomeriggio è arrivato Sundeep Gajjar, che ha fatto il suo ingresso trionfale al World Ducati Week 2012 dopo aver percorso ben 10.000 km in sella alla sua Multistrada 1200 S Touring. L’itinerario del lungo viaggio, che inizialmente prevedeva la partenza dall’India con attraversamento del Pakistan, ha poi dovuto subire modifiche ed ha visto il passaggio dalla Turchia alla Grecia, proseguendo per la Bulgaria, Romania, Ungheria, Slovenia, Slovacchia e Austria fino all’arrivo in Italia.
Il trentaduenne giornalista indiano, salutato da eroe al suo arrivo al WDW2012, aveva previsto di iniziare la sua avventura a Mumbai, ma l’incertezza della situazione politica lo ha costretto ad optare per un itinerario più sicuro. Sundeep non si è comunque perso d’animo, ed ha deciso di affrontare la sua Mission Red Planet, così battezzata in onore del grande evento WDW, ritirando una Ducati Multistrada nera a Dubai, direttamente dall’importatore Ducati negli Emirati Arabi, in quanto il suo Carnet De Passage, per le autorità iraniane, non gli avrebbe potuto garantire l’uscita dal paese senza difficoltà. Dopo numerose telefonate, tutto si è risolto grazie a un volo con destinazione Ducati Turchia: la missione è ripartita, questa volta in sella ad una Multistrada 1200 rossa fiammante.

Sundeep Gajjar, che si definisce un Motografo, ossia un appassionato motociclista e fotoreporter, durante il suo lungo viaggio, è passato da temperature di 47°C a Abu Dhabi fino ai 6°C della Slovacchia, ha scattato oltre 6.000 foto e fatto abbastanza riprese video da consentire la realizzazione di un documentario. Ha attraversato zone desertiche e strade nevose, valicando con la sua Ducati oltre venti passi di montagna a grandi altitudini arrivando a Misano per condividere con i ducatisti di tutto il mondo il suo affascinante viaggio.
Il blog "Mission Red Planet" di Sundeep Gajjar è disponibile su www.missionredpla.net

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , bicilindriche , 1000 , raduni , pista , curiosità , mercato , personaggi , gare , autodromi , viaggi


Top