Attualità e Mercato

pubblicato il 24 giugno 2012

Rca, preparatevi al rincaro... per legge

Salgono i massimali: aumentano le tariffe Rca

Rca, preparatevi al rincaro... per legge

Ed ecco l’ennesima scusa che le Assicurazioni troveranno per alzare le tariffe Rca: il nuovo massimale, l’importo massimo risarcito dalla Compagnia in caso di incidente. Di che si tratta? Dal 12 giugno, per i nuovi contratti e per i rinnovi, i massimali sono stati raddoppiati: cinque milioni di euro per i danni alle persone, e un milione di euro per i danni a cose e animali.

Il motociclista non deve fare nulla: l’adeguamento è automatico al rinnovo della polizza già in essere. Deve solo... pagare di più. Sì, perché col raddoppio dei massimali, le Compagnie si adegueranno immediatamente: garantisco per un rischio superiore? E allora faccio pagare Rca più salate... Di quanto non si sa: dipende da una miriade di fattori che vanno dalla classe di merito alla residenza, passando per il numero di incidenti causati negli anni passati, sino al tipo di veicolo posseduto. Diciamo che una decina di euro l’anno in più sono una stima onesta. Certo, per i motociclisti del Sud, specie, se giovani, il discorso cambia: probabilmente il rialzo tariffario sarà più massiccio.

Ciò non toglie che il massimale (imposto dall’Unione europea) sia una garanzia importante: al di là dell’incidente con i danni ad altri veicoli, vanno considerati quelli gravi, con lesioni fisiche o morti. Il massimale elevato evita che il motociclista sborsi la somma che manca per il rimborso totale.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , strada , varie , mercato , assicurazione


Top