Sport

pubblicato il 8 giugno 2012

WSBK 2012 Misano: Checa primo nel Q1

Il Campione migliora il suo tempo delle libere e chiude la giornata davanti a Rea

WSBK 2012 Misano: Checa primo nel Q1

Carlos Checa ha subito voluto mandare un segnale a Marco Melandri, che nelle libere di stamattina era stato il più veloce, limando qualche decimo al suo crono personale e installandosi in vetta alla prima qualifica appena conclusa.

Il campione del mondo in carica, vincitore della scorsa edizione, ha girato in 1'36.521, a due decimi dal primato ufficiale della pista. Il 39enne spagnolo precede Jonathan Rea e Max Biaggi, leader del campionato dalla prima gara in Australia. Il fuoriclasse romano ha siglato un promettente 1'36.795.
Marco Melandri, galvanizzato dai successi consecutivi a Donington e Miller, è quarto con 1'36.795 e precede Davide Giugliano, 22enne campione Superstock in carica, che conferma i solidi progressi delle ultime uscite.

La rivelazione di giornata è stata però il giovanissimo francese Loris Baz (19 anni), che alla terza uscita con la ZX-10R ufficiale, ha stabilito il settimo crono, meglio del caposquadra Tom Sykes, relegato in decima posizione.
Nono è Leon Haslam, mentre gli altri italiani sono un po’ più indietro: Ayrton Badovini ha il 12° tempo, Lorenzo Zanetti il 14° e Canepa 15°. Seguono Baiocco in 17° piazza, davanti a Michel Fabrizio, mentre la wild card Federico Sandi è 24°. Sia Lorenzo Zanetti che Michel Fabrizio sono scivolati senza conseguenze.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , quadricilindriche , pista , superbike , gare , autodromi , piloti


Top