Sport

pubblicato il 4 giugno 2012

MotoGP 2012, Test Barcellona: Andrea Dovizioso il più veloce

L'M1 evoluta con l'elettronica delle ufficiali, fa la differenza

MotoGP 2012, Test Barcellona: Andrea Dovizioso il più veloce

La quattro giorni di Barcellona rischia di diventare veramente uno dei passaggi fondamentali della stagione di Andrea Dovizioso. Non solo ieri il pilota italiano ha conquistato il suo primo podio da quando è passato alla Yamaha Tech 3, ma oggi ha messo tutti in fila nella giornata di test collettivi della MotoGP organizzata sul tracciato catalano.

La Yamaha gli ha messo a disposizione la stessa elettronica utilizzata dai piloti ufficiali e anche un nuovo step di motore per la M1 e "Dovipower" l'ha ripagata con un 1'41"997 con cui è risultato l'unico in grado di infrangere il muro dell'1'42", precedendo di poco meno di due decimi quel Ben Spies a cui sogna di portare via il posto nel team factory nella prossima stagione.

Sorprende decisamente il terzo tempo realizzato da Hector Barbera in sella alla Ducati del Team Pramac. Oggi anche lo spagnolo ha avuto a disposizione alcune novità a livello di elettronica per la sua GP12 Satellite, ma stupiscono decisamente gli otto decimi che è riuscito a rifilare alla moto ufficiale di Nicky Hayden, che invece è solamente in decima posizione.

Anche in casa Honda è stato uno dei privati a svettare: Alvaro Bautista ha confermato di aver trovato un buon feeling con la sua RC213V sul tracciato di Montmelò, chiudendo la giornata con il quarto tempo, proprio davanti a Dani Pedrosa e Casey Stoner. Oggi i due portacolori della HRC hanno cercato soprattutto delle soluzioni per ovviare al problema del chattering, provando anche a prendere confidenza con la nuova gomma anteriore della Bridgestone che sarà obbligatoria da Silverstone.

Dopo la rovinosa caduta di questa mattina, Cal Crutchlow è tornato in sella, ma solo sulla seconda sua seconda moto, visto che la prima era andata distrutta nell'incidente. Il britannico si è piazzato settimo, giusto davanti a Jorge Lorenzo, che ha portato avanti lo svezzamento di una nuova specifica di motore realizzata dalla Yamaha.

La top ten poi si chiude con Stefan Bradl e Hayden, con Valentino Rossi che ne è rimasto fuori per un soffio, chiudendo con un distacco di 1"2. Il ducatista ha effettuato delle prove comparative tra il forcellone in carbonio e quello in alluminio. Karel Abraham completa il gruppo delle MotoGP, dopo essere stato anche lui vittima di una brutta caduta in mattinata.

Per quanto riguarda le CRT, è comparso un nuovo forcellone sulle ART-Aprilia del Team Aspar, che hanno dettato il ritmo con Randy De Puniet ed Aleix Espargaro che si sono piazzati rispettivamente in 13esima e 14esima posizione. Lavoro di comparazione anche per Ivan Silva, che si è alternato tra il telaio FTR e quello Inmotec. Infine, sulla ART della Paul Bird Motorsport bisogna segnalare anche la presenza di Shane Byrne, che si è alternato con il titolare James Ellison per dare nuovi spunti di sviluppo.

MOTOGP, Barcellona, 04/06/2012
Test collettivi
1. Andrea Dovizioso - Yamaha - 1'41"997 - 42
2. Ben Spies - Yamaha - 1'42"143 - 45
3. Hector Barbera - Ducati - 1'42"186 - 57
4. Alvaro Bautista - Honda - 1'42"309 - 46
5. Dani Pedrosa - Honda - 1'42"342 - 53
6. Casey Stoner - Honda - 1'42"369 - 51
7. Cal Crutchlow - Yamaha - 1'42"378 - 48
8. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'42"635 - 51
9. Stefan Bradl - Honda - 1'42"769 - 62
10. Nicky Hayden - Ducati - 1'42"941 - 71
11. Valentino Rossi - Ducati - 1'43"252 - 56
12. Karel Abraham - Ducati - 1'43"926 - 46
13. Randy De Puniet - ART-Aprilia - 1'44"326 - 39
14. Aleix Espargaro - ART-Aprilia - 1'44"487 - 48
15. Colin Edwards - Suter-BMW - 1'44"979 - 39
16. Michele Pirro - FTR-Honda - 1'45"080 - 46
17. Yonny Hernandez - BQR-Kawasaki - 1'45"701 - 52
18. Ivan Silva - BQR-Kawasaki - 1'45"841 - 56
19. Mattia Pasini - ART-Aprilia - 1'45"870 - 50
20. James Ellison - ART-Aprilia - 1'46"047 - 54

[Foto: MotoGP.com]

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , crt


Top