Sport

pubblicato il 2 giugno 2012

Tourist Trophy 2012: Mcguinness in pole tra le Superbike

La presenza d'olio accorcia le prove del venerdì, lasciando tutto invariato al vertice

Tourist Trophy 2012: Mcguinness in pole tra le Superbike

La presenza di olio lungo il tracciato ha accorciato il programma dell'ultima giornata di prove del Tourist Trophy 2012, permettendo solo ai Sidecar, alle Supersport e alle Lightweight di provare ad andare a caccia di un miglioramento sulla griglia di partenza in vista delle gare.

Questo vuol dire quindi che nella classe regina, la Superbike, è rimasto tutto invariato e che a scattare dalla pole position nella corsa di domani sarà John McGuinness: il portacolori della Honda TT Legends è stato l'unico pilota capace di infrangere il muro delle 130 miglia orarie e gli unici che sono riusciti ad avvicinarsi a lui sono Bruce Anstey e Cameron Donald, entrambi saliti al di sopra delle 129 miglia.

In crescita Guy Martin, che sembra aver ormai messo alle spalle il grave infortunio rimediato alla North West 200: il pilota della Suzuki ha chiuso le qualifiche con il quarto tempo. Positiva poi la performance di Stefano Bonetti, che è stato bravo a piazzarsi nella top 20, chiudendo 19esimo, sfiorando il suo primato personale sul Mountain Circuit. Alessio Corradi invece si è dovuto accontentare del 30esimo crono.

Passiamo quindi alla Supersport, che è l'unica classe ad aver riservato delle novità nella giornata di venerdì. A dettare legge sono stati ancora William e Michael Dunlop, anche se quest'ultimo è rimasto fermo lungo il tracciato a causa di un problema tecnico. Si migliora Cameron Donald, che sale al terzo posto, mentre anche in questa classe Bonetti per ora occupa la 19esima piazza.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , quadricilindriche , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , tourist trophy , tourist trophy 2012


Top