Sport

pubblicato il 31 maggio 2012

Campionato Italiano Motorally 2012: questo week-end a Goia dei Marsi

In Abruzzo, alla quarta prova ci saranno anche Jordi Viladoms e Gerard Farres

Campionato Italiano Motorally 2012: questo week-end a Goia dei Marsi

Marche, Toscana, Umbria sono le regioni che hanno ospitato le prime tre prove del Campionato Italiano Motorally 2012 ed ora è la volta dell'Abruzzo. Sarà infatti Gioia dei Marsi ad ospitare il doppio appuntamento che segna il giro di boa del tricolore, sabato 2 e domenica 3 giugno. Un doppio appuntamento che vede la regia organizzativa del Moto Club Sirente, guidato dal dinamico presidente Pasquale Alfonsi, sodalizio che nel suo recente passato ha sempre proposto quanto di meglio il bellissimo territorio abruzzese potesse offrire.

Gioia dei Marsi è stretta nella morsa di due parchi naturalistici tra i più belli d'Italia: Il Parco Nazionale d'Abruzzo ed il Parco Naturale Sirente-Velino e il campionato italiano si troverà così immerso in uno scenario naturale stupendo, tra percorsi molto tecnici e mai banali.

Venerdì 1° giugno sarà la giornata riservata alle operazioni preliminari, e il giorno dopo si entra nel vivo con la prima giornata di gara. Un percorso di 185 chilometri, con al suo interno due prove speciali in linea, rispettivamente di 18 e 26 chilometri. Più breve il percorso della domenica, 165 chilometri e ancora due prove speciali, questa volta molto lunghe con i loro 27 e 34,5 chilometri.

Il Rally di Gioia sarà molto importante anche ai fini della classifica di campionato, mettendo in palio ben 50 punti. Al momento la situazione è molto fluida e incerta, con Alex Zanotti al comando con 51 punti, seguito dal campione uscente Andrea Mancini a quota 45. Terzo è Glauco Ciarpaglini con 41 lunghezze, contro le 39 di Matteo Graziani. La due giorni abruzzese potrà dunque delineare la rosa dei candidati al titolo 2012.

A Gioia dei Marsi tornerà in gara anche Paolo Ceci, lontano fino ad ora dal Campionato Italiano per gli impegni Mondiali. E assieme a lui ci saranno pure i due spagnoli del Team Bordone-Ferrari: Jordi Viladoms e Gerard Farres daranno un tocco di internazionalità al rally abruzzese, cimentandosi nella navigazione "stretta" in vista dell'appuntamento Mondiale in Sardegna di fine giugno.

Successo anche in Abruzzo il Trofeo Sport, la formula promozionale riservata ai possessori della Tessera Sport FMI, che vedrà al via ben trentadue piloti.

Autore: Redazione

Tag: Sport , monocilindriche , bicilindriche , enduro , 600 , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , rally


Top