Sport

pubblicato il 22 maggio 2012

Xtreme Lumezzane 2012: al via la settima edizione

Appuntamento fissato con il "Dente del Diavolo" per il 2 giugno

Xtreme Lumezzane 2012: al via la settima edizione

Tornata nel 2010, dopo una lunga pausa durata tre anni, con la promessa di non abbandonare più gli appassionati di off-road, si ripresenterà puntuale, presso il Passo del Cavallo, il 2 giugno 2012. Stiamo parlando dell'Xtreme Lumezzane, la capostipite di tutte le gare di enduro estremo che verrà presentata ufficialmente il 23 maggio, alle ore 10 nella nuova sede del Moto Club Lumezzane.

Immutata la formula originale che garantirà il solito distillato di spettacolarità che ha reso famosa la Xtreme Lumezzane, con il gran finale sul "Det del Diaol" ( Dente del Diavolo), dove entrano in gioco gli specialisti dell'enduro estremo e gli uomini della "compagnia della spinta", gente del Moto Club e fan dei piloti che aiutano coloro che non riescono a completare la salita. Ma il "Dente del Diavolo" non è l'unico ostacolo da superare; l'intero tracciato, definito "dantesco" dagli stessi organizzatori, infatti, mette a dura prova anche i piloti più esperti.

L’edizione 2012, che richiama tutti i migliori specialisti del Mondo e le Squadre ufficiali impegnate nel Campionato del Mondo di Enduro, inizierà sabato 2 giugno, alle 19, con lo spettacolare Super Test nel centro di Lumezzane, per proseguire fino al teatro della Xtreme vera e propria, un anello di tracciato corto ma "micidiale", che i concorrenti dovranno percorrere tre volte. Ad ogni giro, sotto la luce dei riflettori, i piloti si troveranno ad affrontare il temuto "Dente del Diavolo". La conclusione è fissata per le 23 e subito dopo ci sarà la cerimonia del podio ed il sorteggio per stabilire il vincitore della KTM Duke 125 messa in palio dagli organizzatori.

L’Xtreme Lumezzane prevede un montepremi importante: oltre ai trofei ed alle coppe, al vincitore andranno 4.000 euro, al secondo classificato 1.500, al terzo 1.000, ed un analogo montepremi è riservato alle squadre partecipanti. Il Bordone-Ferrari Racing Team, infine, mette in palio un Trofeo e 1.000 euro per il miglior pilota non professionista. Sono ammessi a partecipare i 50 migliori piloti, con la concomitante prova degli Assoluti d’Italia organizzata dal Motoclub Lumezzane, più un certo numero di Wild Cards a discrezione degli organizzatori.

Autore: Redazione

Tag: Sport , monocilindriche , enduro , gare , fuoristrada , piloti


Top