Attualità e Mercato

pubblicato il 16 maggio 2012

Bosch Ride the Safety: parte il concorso!

Bastano tre foto per vincere un Ducati Monster 696 con ABS

Bosch Ride the Safety: parte il concorso!

Era circa metà febbraio quando abbiamo parlato di un importante progetto di comunicazione web 2.0 che promuove la guida sicura in moto, Ride the Safety, proposto da Bosch (fornitore leader e globale di tecnologie e servizi). Del resto dove c'è l'azienda tedesca, c'è... sicurezza, ed è proprio per questo che la ditta di Stoccarda, dalla giornata di ieri, ha deciso di lanciare un concorso nominato proprio "Ride the Safety", con in palio un Ducati Monster 696, naturalmente dotato del sistema antibloccaggio.

Il vincitore, votato direttamente dal pubblico della rete, sarà chi meglio esprimerà con tre scatti il concetto di "Sicurezza alla guida". Il concorso scade il 15 settembre 2012 e l’assegnazione del premio finale è prevista per il 31 ottobre 2012. Partecipare è semplicissimo, basta infatti registrarsi al sito RidetheSafety.it oppure alla fan page Facebook. Sul sito, nella sezione dedicata al concorso Photosafety sono disponibili tutti i dettagli dell’iniziativa e il regolamento completo.

Il progetto che Bosch ha lanciato, è per sensibilizzare e informare motociclisti, e non, sull'importanza di una guida sicura in moto. Al centro di questo c'è la volontà da parte della multinazionale tedesca di diffondere la conoscenza del dispositivo di sicurezza ABS che Bosch, forte della sua esperienza sulle auto, ha sviluppato appositamente anche per i motocicli. Il contributo del sistema antibloccaggio alla sicurezza della moto, del resto, è stato confermato da numerosi studi di ricerca internazionali.

Cuore del progetto Ride the Safety è la fan page di Facebook che, dal suo lancio a inizio febbraio, oggi può contare su oltre 15.000 fan e un ottimo livello di interazione fra gli utenti. Itinerari di viaggio, recensioni delle moto più belle, strade mozzafiato, ma anche i consigli degli esperti e informazioni più tecniche sui dispositivi di sicurezza; l'obiettivo è quello di stimolare la discussione e la formazione di una community dedicata al tema della sicurezza su due ruote. Il sito correlato www.ridethesafety.it invece, raccoglie le informazioni sul progetto insieme agli approfondimenti sulla tecnologia ABS per le due ruote.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie , sicurezza , abs


Top