Sport

pubblicato il 11 maggio 2012

Mondiale Motocross 2012: verso Guadalajara

Quarto appuntamento del Mondiale in Messico questo week-end

Mondiale Motocross 2012: verso Guadalajara

Tutto è pronto per il quarto appuntamento del Mondiale Motocross 2012 che partirà nella giornata di domani con le libere e le qualifiche, e continuerà ovviamente domenica con le gare di MX1 e MX2 in quel di Guadalajara, Messico. E' la prima volta che nella storia dell'MX si tiene il GP del Messico, e quindi le aspettative sono molto alte. Moto, materiale e diversi piloti sono arrivati a Guadalajara già da mercoledì, in questa pista che è localizzata a ben 1.600 metri d'altezza sul livello del mare e dove sono previste temperature molto alte.

MX1
La situazione in MX1 è abbastanza chiara: attualmente è il nostro Tony Cairoli in testa al Mondiale, che con la sua Red Bull KTM Factory Racing è a quota 133 punti. Tonino pare motivatissimo per questo GP, visto che ama visitare nuovi Paesi e confrontarsi con diverse culture. Dietro al vincitore del GP di Valkensward troviamo, a 17 punti di distacco, quello che è il miglior rookie 2012, Gautier Paulin, vincitore al GP di Sevlievo, che in Messico potrà scavalcare l'italiano. Alle spalle della sua Kawasaki c'è un'altra verdona, quella dell'altro francese, Christophe Pourcel, vincitore dell'ultimo round di Fermo e a 106 punti. Veniamo ora ai piloti che "preoccupano meno" il nostro Tonino Nazionale. In quarta posizione troviamo il belga della Suzuki, Clement Desalle, terzo a Fermo, e a caccia del risultato. Chiude la Top 5 il compagno di squadra di Cairoli, Ken de Dycker, non ancora salito sul podio per questa stagione, e a 95 punti in classifica.

Non mancheranno altri nomi famosi, quali l'altro belga della KTM, Kevin Strijbos, il francese della Kawasaki, Xavier Boog, e il russo della Honda, Evgeny Bobryshev. Ci si aspetta ancora un risultato dall'altro italiano del Mondiale MX, David Phillippaerts, nono nella generale, e con un potenziale che ancora non è uscito fuori per questa stagione. Ci sarà poi il ritorno di Steve Frossard: il francese, che si è infortunato al GP di Bulgaria (ha saltato Fermo), proverà a correre, ma naturalmente, nonostante il riposo, il suo ginocchio potrebbe creargli problemi. Per curiosità, citiamo anche la presenza dell'idolo locale (due volte Campione Nazionale), il messicano Martin Garcia.

MX2
Veniamo ora alla MX2, dove è ancora KTM a dominare la scena. Primo in classifica, e con 144 punti, l'olandese Jeffrey Herlings, ha un vantaggio di ben 30 punti sull'altra moto della Casa di Mattighofen, quella del belga Jeremy van Horebeek. Quest'ultimo non è certo in una posizione di comodo, visto che ad appena 5 punti da lui, c'è la Kawasaki dell'inglese Tommy Searle. Segue l'altra verdona del belga Joel Roelants e la Honda di Max Anstie. Dei nostri ci sarà naturalmente l'altro siciliano, Alessandro Lupino, che con la sua Husqvarna è attualmente in undicesima posizione nella generale a 60 punti. Il giovane pilota può tranquillamente aspirare all'ottava o alla settima posizione, visto che sono poco più di 10 i punti che lo separano.

CALENDARIO MOTOCROSS MX1 - MX2 2012
09 Apr 2012 The Netherlands - Valkenswaard
22 Apr 2012 Bulgaria – Sevlievo
29 Apr 2012 Italy – Fermo
13 May 2012 Mexico – Guadalajara
20 May 2012 Brazil - Beto Carrero
03 Jun 2012 France - Saint Jean d'Angely
10 Jun 2012 Portugal - Agueda
17 Jun 2012 Belgium - Bastogne
01 Jul 2012 Sweden - Uddevalla
15 Jul 2012 Latvia - Kegums
22 Jul 2012 Russia - Semigorje
05 Aug 2012 Czech Republic - Loket
19 Aug 2012 Great Britain - Matterley Basin, Winchester
02 Sep 2012 Benelux (NED) - Lierop
09 Sep 2012 TBA - TBA
23 Sep 2012 Germany - Teutschenthal
Sarà possibile seguire le gare in diretta su Sportitalia 2 e su Motorstv.com.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , monocilindriche , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2012


Top