Sport

pubblicato il 9 maggio 2012

Sardegna Rally Race 2012: Peterhansel conferma!

Tanti i nomi e Cairoli sarà il "padrino" dell'evento

Sardegna Rally Race 2012: Peterhansel conferma!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Sardegna Rally Race 2012: Stephane Peterhansel - anteprima 1
  • Sardegna Rally Race 2012: Stephane Peterhansel - anteprima 2

Pochi giorni fa vi abbiamo rivelato i dettagli del percorso del Sardegna Rally Race 2012, ora vi offriamo una "preview" dell’eccezionale scenario agonistico, della "geografia" di partecipazione del giro di boa del Campionato del Mondo Cross-Country Rally 2012. L’edizione di quest'anno è "lanciata" e promette bene.

Due settimane fa Cyril Neveu ha dato la sua conferma di partecipazione, ora è la volta della decisione che, seppure nell’aria, teneva ancora con il fiato sospeso: Stephane Peterhansel farà il bis, esclusivo, e sarà al via anche dell’edizione 2012, visto quanto si è divertito l'anno passato. Il vincitore di dieci Dakar e Campione in carica con la Mini, farà ancora un’"eccezione" alla sua carriera automobilistica e tornerà in sella ad una moto. Se solo analizziamo i palmares di alcuni partecipanti, quali Peterhansel, Neveu, Despres e Coma, avremo in totale ben 22 vittorie della Dakar! Insieme a Stephane, naturalmente, vedremo in pista anche l’"altra faccia della leggenda", la sua splendida compagna Andrea Mayer...

Lo scorso anno Peterhansel concluse al quarto posto un Rally iniziato con molta circospezione, ed è prevedibile che quest’anno il fuoriclasse francese, che è conosciuto e temuto, per non essere capace di fare le cose a metà, vorrà senz’altro migliorarsi. Perché non puntare direttamente al podio? Stephane è già al lavoro e, insieme ad Andrea, si sta allenando sulle piste della Corsica, proprio per non presentarsi impreparato al grande appuntamento. Per i giovani leoni della disciplina, correre nuovamente al fianco del primatista della Dakar sarà un onore, ma anche un confronto che potrebbe rivelarsi "imbarazzante".

Marc Coma, Cyril Despres, Helder Rodrigues, Joan Barreda, Francisco Lopez, dunque, ma anche Jakub Przygonski, David Casteu, Ruben Faria, Jordi Viladoms, Paulo Gonçalves, e senza dimenticare i fortissimi italiani in grado di insidiare, in Sardegna, la leadership mondiale dei Rally-Raid. È una lista, ancora provvisoria, di "pezzi da novanta" che si vedono solo alla Dakar. Ma la domanda che sorge spontanea, e alla quale soltanto il Sardegna Rally Race può rispondere, è la seguente: quanti, e quali, dei grandi Campioni in lista di attesa per un posto nella storia del Mondiale saranno costretti a cedere il passo al ritorno della Leggenda vivente Stephane Peterhansel?

Non bastasse tutto questo, una "chicca". No, non a correre, ma alla partenza del Sardegna Rally Race 2012 ci sarà, in veste di ospite d’eccezione e "padrino", Tony Cairoli. Per il paddock dell’SRR12, un’altra occasione da non perdere.

Autore: Redazione

Tag: Sport , monocilindriche , enduro , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , rally


Top