Sport

pubblicato il 8 maggio 2012

BSB 2012, Oulton Park: vittoria di Walker e Byrne

Nulla da fare per Scassa e Polita...

BSB 2012, Oulton Park: vittoria di Walker e Byrne
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BSB 2012: Oulton Park - anteprima 1
  • BSB 2012: Oulton Park - anteprima 2
  • BSB 2012: Oulton Park - anteprima 3
  • BSB 2012: Oulton Park - anteprima 4
  • BSB 2012: Oulton Park - anteprima 5
  • BSB 2012: Oulton Park - anteprima 6

Nella giornata di ieri si sono tenute le due gare della Bristish Superbike 2012 ad Oulton Park, dopo la manche di recupero effettuata la domenica in cui ha vinto Hill. Proprio lui sembrava il favorito, visto che oltre alla vittoria, partiva in pole ed era primo in campionato. Nulla da fare invece, visto che Gara 1 è stata vinta da Shane "Shakey" Byrne (così facendo siamo al sesto pilota diverso che va a vincere per questa stagione N.d.R.), e Gara 2 è invece andata a Chris Walker. Tutto questo rende il campionato più "vivo", ed il motivo è da ricercare nel fatto che le moto sono prive di elettronica, quale il traction control, accessori che possono favorire moto che magari hanno un'erogazione più brusca.

GARA 1
In Gara 1, Chris Walker ha raggiunto un risultato che mancava dal lontano settembre del 2000 (Brands Hatch). "E'... fantasticamente vero – ha commentao più che emozionato Walker – non vinco da così tanto tempo. Ho sempre pensato che dipendeva da me la volontà di vincere, ma avevo iniziato a pensare che non sarebbe più successo, che la vittoria oramai era un miraggio. E' stato bello combattere con Shakey; l'anno scorso eravamo ad un livello differente, ma le nuove regole hanno fissato nuovi parametri. Ora posso dire la mia, al mio livello". Dietro il pilota del team Pr1mo Bournemouth Kawasaki ha terminato proprio Shane Byrne, con un distacco di 1,790 secondi, mentre sul terzo gradino del podio ci è salito Josh Brookes.

Quanto ai "nostri", Alex Polita ha chiuso diciassettesimo, mentre Luca Scassa si è ritirato al tredicesimo giro. Una situazione difficoltosa per i due, che non riescono a trovare il giusto feeling, soprattutto il "pirata marchigiano", che pare abbia problemi ad ambientarsi con il clima, le abitudini e la squadra stessa. Discreto il risultato della squadra italiana Supersonic Racing Team, che ha raccolto un settimo (Tommy Bridewell) ed un ottavo posto (Patric Muff) con le sue due BMW S1000RR.

GARA 2
In Gara 2 si è ribaltato un po' il tutto, con la differenza che però Shane "Shakey" Byrne ha fatto "il passo", o meglio, è salito di uno scalino, visto che dal secondo posto di Gara 1, è passato al primo posto in Gara 2. Dietro all'espertissimo pilota del Rapid Solicitors Kawasaki si è piazzato Tommy Hill con la Yamaha del Team Swan, mentre sul terzo gradino del podio ci è salito Stuart Easton. Una vittoria, quella di "Shakey", che si è concretizzata negli ultimi due giri, quanto Hill ha "mollato" a causa dell'intensa pressione psicologica. I "nostri" si sono invece scambiati il ruolo, visto che questa volta Luca Scassa ha chiuso diciassettesimo e Alex Polita si è fermato al settimo giro... Quanto al Supersonic Racing Team, ha terminato quinto con Bridewell e quattordicesimo con Muff.

IL CAMPIONATO
Attualmente è in testa Tommy Hill con 98 punti, ma non è staccatissimo da Josh Brookes che è a quota 92 punti. A quattro punti dal pilota suzuki vi è Shane Byrne (88 punti), mentre più indietro vi è Stuart Easton (58 punti) che si sta giocando la quarta posizione nella classifica con Ian Lowry (52 punti). Luca Scassa è quattordicesimo a 21 punti, ma può tranquillamente aspirare ad entrare nella Top 10. Ventiduesimo Alex Polita. Il prossimo round sarà a fine mese (25/27 maggio) presso Snetterton 300.

RISULTATI GARA 1
1: Chris Walker (Pr1mo Bournemouth Kawasaki)
2: Shane Byrne (Rapid Solicitors Kawasaki) +1.790s
3: Josh Brookes (Tyco Suzuki) +4.212s
4: Tommy Hill (Swan Yamaha) +14.865s
5: Stuart Easton (Rapid Solicitors Kawasaki) +17.512s
6: Alastair Seeley (Tyco Suzuki) +18.071s

RISULTATI GARA 2
1: Shane Byrne (Rapid Solicitors Kawasaki)
2: Tommy Hill (Swan Yamaha) +2.612s
3: Stuart Easton (Rapid Solicitors Kawasaki) +5.481s
4: Josh Brookes (Tyco Suzuki) +6.093s
5: Tommy Bridewell (Supersonic BMW) +10.464s
6: Noriyuki Haga (Swan Yamaha) +13.209s

CLASSIFICA
1: Tommy Hill (Swan Yamaha) 98
2: Josh Brookes (Tyco Suzuki) 92
3: Shane Byrne (Rapid Solicitors Kawasaki) 88
4: Stuart Easton (Rapid Solicitors Kawasaki) 58
5: Ian Lowry (Padgetts Honda) 52
6: Alastair Seeley (Tyco Suzuki) 49

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , bsb british superbike


Top