Attualità e Mercato

pubblicato il 5 maggio 2012

BMW Group: cambi al vertice

Balletto di poltrone a Monaco: Von Kuenheim passa alle Mini e arriva Stephan Schaller per le moto

BMW Group: cambi al vertice

Il turnover di personale all’interno del BMW Group avviene sempre con una certa frequenza, soprattutto nelle alte sfere della dirigenza. In questi giorni saranno ben quattro gli scambi di poltrone, pressoché tutti correlati e che interessano tutti gli ambiti aziendali.
Gli spostamenti di personale saranno effettivi dal prossimo 1 giugno e prevedono che il dott. Graeme Grieve diventerà direttore vendite del Marchio MINI. Grieve arriva dalla posizione di responsabile dei mercati Africa, Caraibi, Europa dell’Est, Asia, Pacifico e Medio Oriente, dello stesso brand, ruolo che sarà rilevato da Guenther Seeman.

Il 53enne, a sua volta lascia il posto di responsabile vendite per i mercati di Asia, Oceania e Sud Africa di BMW Automobili e questa posizione verrà occupata da Hendrik von Kuenheim, che di conseguenza lascia la presidenza di BMW Motorrad.
A capo della divisione due ruote arriva il 54enne Stephan Schaller che entrerà in azienda il 1 giugno prossimo. Schaller, che è Ingegnere Meccanico, però, non è nuovo in BMW, poiché ha già lavorato nel gruppo dal 1981 al 1999, entrando come apprendista nel reparto tecnologia. In passato ha assunto varie posizioni manageriali in seno alla BMW, compresa la responsabilità degli impianti produttivi di Rosslyn in Sud Africa, e attualmente proviene dal ruolo di Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione della Schott AG.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , 1000 , 600 , curiosità , mercato , anticipazione


Top