Sport

pubblicato il 4 maggio 2012

Enduro World Championship 2012: verso Euskadi

Il 5 e 6 maggio l'Enduro sarà in Spagna

Enduro World Championship 2012: verso Euskadi

Il prossimo week-end, accontenterà anche coloro che non amano... il bitume. Sì perchè il 5 ed il 6 maggio si terrà il GP di Euskadi, terzo round dell'EWC 2012 che si terrà a Munitibar, nella Spagna settentrionale. Questa sarà la prima tappa europea del campionato dopo i due eventi di apertura in Cile ed Argentina.

Sono 118 i piloti (tra maschile e femminile) che prenderanno il via a questo appuntamento. Segnaliamo poi il "ritorno" in gara dei francesi Sebastien Guillaume (Gas Gas) e Jeremy Tarroux (KTM), dello spagnolo Mario Roman (KTM) e del portoghese Luis Oliveira (Yamaha).
Intanto diamo una sguardo alla classifica per capire chi sono i potenziali aspiranti al podio per le rispettive tre classi, ricordando che però, con questo GP, sono ancora sei gli appuntamenti da disputare.

ENDURO1
La categoria Enduro1 sembra già essere in "mano arancione", grazie ad Antoine Meo. Il francese della KTM è già a quota 80 punti, un distacco quantificabile dal secondo in ben 25 punti, visto che il nostro Simone Albergoni (HM Honda) è a quota 55. Dietro di lui troviamo un altro francese, sempre su HM Honda, Rodrig Thain, a soli due punti da Albergoni. Non sono distantissimi da questi ultimi due nemmeno Marc Bourgeois e Eero Remes. Il primo, francese e su Yamaha, è a quota 51 punti, mentre il secondo, finlandese e su KTM, è a 48 punti. Se la sta cavando bene il nostro Thomas Oldrati, settimo nella generale con la sua KTM.

ENDURO2
Ancora aperta è invece la classe Enduro2, con i due spagnoli Ivan Cervantes (Gas Gas – 69 punti) e Cristobal Guerrero (KTM – 60 punti), che lotteranno per la prima posizione. Dietro di loro vi è il francese della Husaberg, Pierre Alexandre Renet a 59 punti, ed il finalndese Juha Salminen (KTM – 51 punti). Non male, vista la quinta posizione, dell'italiano Alex Salvini, che con la sua Husqvarna è a 45 punti, seguito da un altro dei nostri, Oscar Balletti (Beta – 34 punti). Fabio Mossini è invece in 10° posizione, mentre Deny Phillippaerts è 15°.

ENDURO3
Come per la classe E1, la Enduro3 vede un dominatore assoluto. E chi se non il francese della KTM Christophe Nambotin, che come Meo, è a ben 80 punti! Dietro di lui vi è in ogni caso un'altra moto della Casa di Mattighofen, quella dell'inglese David Knight (64 punti), e a seguire la TM dell'estone Aigar Leok (58 punti). Poco più dietro, con 54 punti, troviamo lo svedese Joakim Ljunggren e con 46 punti lo spagnolo della Husaberg Oriol Mena. Il migliore degli italiani, su KTM, è Manuel Monni, nono.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , monocilindriche , enduro , 600 , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , ewc 2012 - Enduro


Top