Sport

pubblicato il 3 maggio 2012

Campionato Italiano Motorally 2012: terza prova a Spello

Al via il terzo appuntamento di campionato il prossimo week-end in Umbria

Campionato Italiano Motorally 2012: terza prova a Spello

Questo week-end torna in scena il Campionato Italiano Motorally 2012, una terza prova, dopo quella di Sant'Angelo in Vado (ha vinto Ciotti) e di Radicofani (ha vinto Ciarpaglini), che si svolgerà in Umbria, più precisamente a Spello. Per quanto riguarda la classifica, è tutto ancora da decidere; come vedremo più avanti, ci sono almeno cinque piloti in lizza per il titolo.

Il Campionato, che sta toccando i luoghi più suggestivi d'Italia approderà nella splendida cittadina medievale abbarbicata sulla collina, a pochi chilometri da Foligno. E proprio il Moto Club Foligno, guidato dal neo presidente Dario Signorelli, sarà il regista di questa terza prova. Una gara particolarmente, attesa visto non solo lo splendore dei luoghi, ma soprattutto per la garanzia che il sodalizio umbro ha sempre offerto nei suoi quasi trent'anni di storia rallystica. La manifestazione è infatti denominata 23° Center Rally e il club umbro ha organizzato il primo motorally nel lontano 1987, agli albori della disciplina.

Protagonista sarà naturalmente la favolosa natura umbra, teatro ideale per i rally passando velocemente dalla pianura, alla collina, alla montagna. Il paddock della gara sarà ospitato dagli impianti sportivi di Spello, in ottima posizione a quattrocento metri dal centro storico. Gli esperti tracciatori del sodalizio umbro, Daniele Pelletti e Agostino Bordoni, hanno preparato un percorso complessivo di 196 chilometri con due prove speciali in linea, lunghe rispettivamente 13 e 23 chilometri.

Il tracciato di gara è idealmente diviso in due sezioni, con una prima parte di 121 chilometri che porterà i piloti al Parco Assistenza dislocato nel centro del paese di Sellano. Qui, come già nel 2010, la pro-loco organizzerà un ristoro con grigliata e, alla ripartenza, saranno 75 i chilometri da percorrere prima del traguardo finale di Spello. La scaletta della manifestazione prevede le operazioni preliminari sabato 5 maggio, dalle 14 alle 18.30, mentre il briefing avrà luogo alle 19.30. Alla domenica la partenza del primo pilota è fissata per le 8, con arrivo a Spello atteso per le 14.

Dopo due prove disputate, la situazione in campionato resta quanto mai fluida. In testa c'è il sammarinese Alex Zanotti (TM-TM Racing) con 31 punti, seguito a 29 da Matteo Graziani. I due battistrada devono guardarsi le spalle soprattutto da Glauco Ciarpaglini, come già detto vincitore della precedente prova a Radicofani e da Filippo Ciotti, primo nella gara di apertura, e soprattutto da Andrea Mancini, il campione uscente che nella gara di casa cercherà sicuramente il riscatto.

Autore: Redazione

Tag: Sport , monocilindriche , enduro , 600 , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , rally


Top