Sport

pubblicato il 3 maggio 2012

BSB 2012: going to... Oulton Park

Si avvicina il terzo appuntamento del Campionato

BSB 2012: going to... Oulton Park

Prosegue il British Superbike Championship 2012, con un terzo appuntamento che si svolgerà questo week-end a Oulton Park, circuito definito tra i più belli del Paese (nel 2007 è stato votato come il miglior circuito dai fan della BSB), visto soprattutto il panorama che offre sullo sfondo del tracciato, formato da 6 curve a sinistra e 11 a destra.

L'anno scorso fu Tommy Hill, con lo Swant Yamaha Team a conquistare la pole position, ma il pilota durante il warm-up cadde e si ruppe una spalla. In gara uno vinse Ryuichi Kiyonari, che strappò la vittoria dalle mani di John Hopkins e Stuart Easton, portato la MSS Colchester Kawasaki per la prima volta sul podio. In gara due invece, fu Hopkins a vincere, e divenne il primo americano ad ottenere una vittoria nel BSB. Dietro di lui chiusero Easton e Shane "Shakey" Byrne.

Nelle prime gare poi, hanno vinto tutti piloti diversi e ben quattro Case costruttrici diverse sono andate a podio (Honda, Suzuki, Kawasaki e Yamaha), difficile dunque fare pronostici. Al comando attualmente vi è il pilota di Ulster, Ian Lowery, che con la sua Honda Padgetts è a soli due punti dall'australiano Josh Brookes. Abbiamo già citato uno dei potenziali candidati al gradino più alto del podio, Shane "Shakey" Byrne.

Verso ora di pranzo della domenica si terrano le qualifiche, mentre subito dopo si svolgerà la gara di recupero di quella che saltò a Brands Hatch Indy per complicazioni meteorologiche. Le posizioni di partenza saranno le medesime di quelle di Gara 2 "saltata". Nella giornata di lunedì, invece, si terranno Gara 1 e Gara 2 come da normale programma.

Per quanto riguarda gli italiani, Luca Scassa è attualmente nono in classifica, con 18 punti, e questo week-end potrebbe, con un buon risultato, tranquillamente rientrare nella Top 6, visto che Stuart Easton (sesto con il Rapid Solicitors Kawasaki Team) è a 24 punti. Dovrà lavorare molto anche Alex Polita, che ancora non ha trovato il giusto feeling con la sua Ducati 1199 Panigale (Jentin Doodson Motorsport) e lo stile di vita inglese, e che non rientra nemmeno nella Top 10 attualmente.

Queste le parole di Tommy Hill: "L'anno scorso abbiamo vinto a Oulton Park, quindi vogliamo assolutamente replicare. In Gara 1 avrò molto lavoro da fare visto che partirò indietro, ma spingeremo al massimo per cercare di fare il più sorpassi possibile. Questo è uno dei miei circuiti preferiti. A Thruxton ci è sfuggita la vittoria due volte, le cose devono cambiare questo fine settimana".

Agguerritissimo anche Shane "Shakey" Byrne: "E' stato bello poter riposare qualche week-end dopo i primi round particolarmente impegnativi, e sono pronto a salire sulla Kawasaki per fare risultati! Abbiamo un piano d'attacco per Oulton Park, quindi andremo avanti alla grande. E' uno dei miei circuiti preferiti, ed il team è dello stesso parere: ci piace, è come se fosse una corsa in casa per noi. Siamo in forma, al top, e lotteremo per il podio, possibilmente lo scalino più alto!".

Per chi volesse vedere le gare, la BSB è trasmessa dal Canale Eurosport 2, visibile in Italia da chi ha l'abbonamento a Sky con il pacchetto sport incluso, e se non siete abbonati Eurosport prevede la possibilità di vedere le gare in diretta in streaming web attraverso il portale Eurosport Player, (www.eurosportplayer.com). L'abbonamento annuale a tutte le trasmissioni web costa circa 40 euro.

BSB Oulton Park
Sabato 5 maggio
10.10-11.10: Prove Libere 1
14.15-15.15: Prove Libere 2

Domenica 6 maggio
12.00-12.15: Prove Libere 3
12.55-13.51: Qualifiche 1-2-3
16.35: Gara 1 (16 giri)

Lunedì 7 maggio
9.25-9.40: Warm Up
13.00: Gara 2 (18 giri)
16.05: Gara 3 (18 giri)

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , bsb british superbike


Top