Attualità e Mercato

pubblicato il 2 maggio 2012

Autostrada A3: piccoli passi avanti

Sull'Autostrada Salerno-Reggio Calabria, aperto lo svincolo di Lauria Nord

Autostrada A3: piccoli passi avanti

Avete mai fatto in moto l’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria? Noi sì, e vi garantiamo che nei decenni scorsi, questa sarebbe stata un’esperienza da raccontare ai nipotini, viste le pessime condizioni del tracciato. Adesso, qualcosa sta migliorando. Fra l’altro, l’Anas ha appena fatto un passo avanti importante: è stato aperto il nuovo svincolo di Lauria Nord (più due chilometri a doppia carreggiata dell’A3 in Basilicata). Al di là della pomposità della cerimonia, l’amministratore unico Pietro Ciucci sostiene che non si sta ammodernando o modificando il percorso originale dell’A3 costruito negli anni ‘60, ma si sta costruendo un nuovo tracciato con gallerie, viadotti e svincoli prima non esistenti.

OBIETTIVO SICUREZZA
Obiettivo, un’autostrada completamente nuova, più sicura, con raggi di curvatura molto ampi, a due o a tre corsie di 3,75 metri, più la corsia di emergenza di 3 metri, con spartitraffico centrale di 4 metri, lungo un percorso di 443 chilometri. È possibile che si sia davanti all’intervento infrastrutturale più grande mai realizzato nel Sud Italia che (relativamente alle opere in corso di realizzazione) verrà concluso entro la fine del 2013.

Il nuovo svincolo di Lauria Nord si trova a una quota di 860 metri sul livello del mare. Le rampe di uscita convergono su una nuova ampia rotatoria che consente lo smistamento del traffico autostradale verso la Statale 653, la 104 e il traffico locale. Il tutto con riguardo alla morfologia del territorio circostante, inserendo in modo armonico e con minimo impatto visivo l’infrastruttura nel contesto ambientale e paesaggistico. I lavori per lo svincolo di Lauria Nord hanno richiesto un impegno di 34 milioni di euro, comprese le opere di ripristino ambientale, e fanno parte di un investimento complessivo di 988 milioni di euro relativo al Macrolotto 2.
Ma che investimento manca per finire tutto? "Gli stanziamenti a oggi resi disponibili – ha spiegato Ciucci - ammontano a 7,443 miliardi di euro che consentono di finanziare tutti gli interventi in esecuzione, di prossimo avvio e in fase di appalto. Per il completamento dell’intera autostrada sono ancora necessari 3,1 miliardi di euro, relativi a 13 interventi tra progettati e in corso di progettazione".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , strada , curiosità , sicurezza , editoriale , viaggi


Top