Curiosità

pubblicato il 27 aprile 2012

Video: Ducati 1199 Panigale S vs. Audi TT RS

Ecco la prima sfida in casa Audi-Ducati

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Foto in pista - anteprima 1
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Foto in pista - anteprima 2
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Foto in pista - anteprima 3
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Foto in pista - anteprima 4
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Foto in pista - anteprima 5
  • Ducati 1199 Panigale S - Test Abu Dhabi - Foto in pista - anteprima 6

In Germania qualcuno sapeva qualcosa in più del resto dei media mondiali sull’acquisizione di Ducati da parte di Audi, e la prova ve la diamo in questo momento con il video che state vedendo.
Ebbene sì, la prima sfida incrociata tra moto Ducati e automobili Audi è stata pubblicata dalla rivista tedesca Auto Bild il 19 aprile scorso, e cioè esattamente il giorno seguente alla consacrazione del matrimonio italo-tedesco.

Solo una coincidenza o nella redazione di Auto Bild già sapevano con largo anticipo e con sufficiente certezza che Audi avrebbe acquistato Ducati di lì a poco, al punto da avere il benestare per organizzare la sfida moto-auto in pista giusto in tempo per mandarla online non appena fosse dato l’annuncio ufficiale?

Tornando al video, realizzato al Contidrom, la pista di prova della Continental ad Hannover, vede impegnata la Audi TT RS Plus da 360 cavalli, contro la Ducati 1199 Panigale S, accreditata di 195 cavalli.
Per chi non lo conoscesse, il tracciato del Contidrom dove è stato girato il video è abbastanza veloce, e la differenza di tempo sul giro è spietatamente a favore della Panigale, che rifila all'Audi ben 10 secondi netti. Con ogni probabilità questa grossa differenza è dovuta al fatto che in sella alla Ducati c'era un collaudatore della Continental, che sicuramente è in grado di girare al Contidrom anche ad occhi bendati...

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , curiosità , superstock


Top