Sport

pubblicato il 26 aprile 2012

CIV 2012: terza gara a Monza

In programma dal 27 al 29 aprile sul tracciato brianzolo

CIV 2012: terza gara a Monza

L'autodromo di Monza sa di leggenda. Entrando nel paddock di questa storica pista italiana si respira l'atmosfera dei duelli all'ultimo metro, del fascino della Parabolica, delle velocità da record del rettilineo ma anche delle lente chicane e del "fischio" delle pasticche dei freni nelle staccate più violente. E’ la pista più veloce del mondo e, da sempre, regala emozioni a non finire. Questo week-end, Monza sarà teatro del terzo appuntamento con il CIV 2012. E' un round importante, questo, perché permetterà di capire con più chiarezza chi saranno i candidati ai titoli delle sette categorie in gara.

125 GP E MOTO3
Nella 125 GP, a partire da favorito sarà di nuovo Riccardo Moretti (forte di due vittorie) ma attenzione alla voglia di rivalsa dei due giovanissimi Lorenzo Dalla Porta e Andrea Mantovani. Da seguire anche le gare di Simone Mazzola e di Cristiano Carpi, a ridosso del podio a Imola.
Grande equilibrio nella Moto3, che vede staccati di soli 4 punti Matteo Ferrari, vincitore al Mugello e Andrea Locatelli, autore di una grande vittoria a Imola. Tra i due proverà ad inserirsi Kevin Calia, alla ricerca della prima vittoria ma anche i giovani del Team Italia, Rinaldi e Pagliani.

600 SS E MOTO2
Sicuramente avvincente sarà la Supersport, che vede sei piloti racchiusi in soli nove punti: comanda il russo Vladimir Leonov (dominatore sotto l'acqua di Imola) ma a contrastarlo ci sarà il campione in carica Ilario Dionisi, poi Alex Gramigni, Mirko Giansanti, Stefano Cruciani e Roberto Tamburini. Da segnalare, in questa classe, la wild card di Raffaele De Rosa, che correrà il round monzese in sella alla Honda del Team Lorini. Ci saranno anche Luca Marconi (Yamaha) e una "vecchia" conoscenza del CIV, Andrea Boscoscuro, che farà invece il suo ingresso in pianta stabile con la Kawasaki targata MV Racing.
Nella Moto2, dopo la vittoria ottenuta nel secondo round, la Bimota cercherà di bis con il danese Robbin Harms. Avrà contro il campione Alessandro Andreozzi e Ferruccio Lamborghini, due volte secondo finora.

SUPERBIKE - STOCK 600 E STOCK 1000
Si prospetta un bel duello anche in Superbike, perché a pari punti ci sono Gianluca Nannelli e il campione in carica Matteo Baiocco: per loro una vittoria e un secondo posto a testa ma oltre al diretto rivale dovranno stare attenti alla voglia di rivalsa di Luca Conforti e Fabrizio Lai che, da lombardi, giocheranno in "casa".
Riccardo Russo, invece, andrà a caccia del tris nella Stock 600. Finora, il campano è stato assoluto protagonista della categoria dedicata ai giovani, vincendo in solitaria la prima tappa e in grande rimonta, sotto la pioggia, la seconda. Dovrà vedersela con il suo compagno di squadra, Luca Vitali e con un folto gruppo formato, tra gli altri, da Menchetti, Cassani, Monti, Morrentino, Morbidelli, Oppedisano e Mamola. Tra le wild-card, ecco il francese Christophe Ponsson (Kawasaki) ma soprattutto uno dei top-rider dell'europeo, lo spagnolo Nacho Calero (Yamaha - Team Trasimeno).

Nella Stock 1000, il capoclassifica lombardo Ivan Goi proverà ad allungare in campionato sfruttando il "fattore campo" ma i suoi inseguitori Alessio Corradi, Alessio Velini e Simone Saltarelli cercheranno di rimanergli in scia così come l'altro lombardo Fabrizio Perotti, ancora alla ricerca del primo risultato importante della stagione. Per gli iscritti stabili non sarà facile avere la meglio in terra lombarda perchè tra le wild-card di lusso ci saranno i quattro protagonisti assoluti delle prime due gare mondiali: stiamo parlando dei due piloti Team Italia, Lorenzo Savadori e Eddi La Marra (Ducati -Barni) e i due portacolori BMW Motorrad Italia, Lorenzo Baroni e Sylvain Barrier, che saranno presenti a Monza anche per preparare al meglio il round iridato della settimana seguente.

IL CIV IN TV E IN STREAMING
Il programma del weekend del Civ a Monza si apre domattina con le prime prove libere.
Domenica la diretta tv scatterà dalle 11.30 circa su Nuvolari (canale 144 Sky e digitale terrestre) che trasmetterà la Stock 600 e la Stock 1000. Su Sportitalia 2 (canale 226 Sky e digitale terrestre) dalle 13.50 circa andranno in onda, sempre live, Superbike, 125/Moto3 e 600 Supersport/Moto2. In settimana, poi, anche Moto Tv (ch 237 Sky) proporrà tutte le gare di Monza. Grande visibilità in tutta Europa grazie a Motors tv che arriva in oltre 20 milioni di case e che proporrà in leggera differita le gare di Monza (a partire dalle ore 14.00 le Stock, dalle 17.00 le altre classi).
Ten Sports, invece, offrirà in diretta la 125Gp/Moto 3 in tutta l’India. Confermata la novità sul web, con il live streaming di tutte le classi sul sito ufficiale Civ.tv, in collaborazione con Sportube.tv

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , 600 , supersport , pista , superbike , gare , autodromi , piloti , moto2 , moto3 , civ , superstock


Top