Sport

pubblicato il 24 aprile 2012

WSBK 2012: McCormick non è grave

La frattura interessa solo la vertebra C5 e si pensa ad una completa guarigione

WSBK 2012: McCormick non è grave

Fortunatamente le condizioni di Brett McCormick sono meno gravi rispetto a quanto erano apparse in un primo momento. Il 20enne del Liberty Racing è stato vittima di una brutta caduta durante Gara 2 del Mondiale Superbike ad Assen e dai primi accertamenti si temeva che avesse riportato la frattura della quinta e della sesta vertebra cervicale.

A rassicurare tutti ci ha pensato il papà di Brett, che dal suo profilo di Facebook ha spiegato che in reatà la frattura interessa solamente la quinta vertebra cervicale, ma che probabilmente non necessiterà neanche un intervento chirurgico per essere stabilizzata, confermando quindi le voci che negavano la possibilità di interessamenti di tipo neurologico.

"Brett sarà sottoposto ad una visita di controllo per stabilire se sarà indispensabile ricorrere ad un intervento chirurgico per stabilizzare la frattura della vertebra C5. Oltre a questo, Brett ha rimediato una frattura al pollice della mano destra e diversi ematomi. E’ stato davvero fortunato, adesso potrà pensare ad un rapida e completa guarigione" ha scritto Grant McCormick.

In attesa di avere altre informazioni più precise, non resta altro che fare un grande in bocca al lupo al pilota canadese!

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , incidenti


Top