Sport

pubblicato il 23 aprile 2012

WSBK 2012: Brett McCormick, frattura di due vertebre

Fortunatamente nessun problema a livello neurologico

WSBK 2012: Brett McCormick, frattura di due vertebre

Purtroppo anche il weekend di Assen del Mondiale Superbike 2012 si è chiuso con un ferito grave. Chiariamo subito che il quadro è decisamente più incoraggiante rispetto a quello di Joan Lascorz, ma anche Brett McCormick se l'è vista brutta dopo la caduta di cui si è reso protagonista in Gara 2.

Il 20enne del Liberty Racing è caduto nella parte veloce del tracciato olandese ed in un primo momento le sue condizioni non sembravano così gravi, ma poi i primi accertamenti al centro medico del circuito hanno evidenziato un trauma del rachide cervicale, un trauma facciale con ematoma alle orbite oculari oltre ad una frattura del quinto dito della mano destra.

Successivamente è stato trasferito all'Ospedale di Assen dove gli sono state riscontrate anche la frattura della quinta e della sesta vertebra cervicale, anche se fortunatamente sembrano scongiurati interessamenti di tipo neurologico.

Una volta chiarito il quadro clinico, Brett è stato nuovamente trasferito presso l'Ospedale Universitario di Groningen, dove nelle prossime i medici dovranno decidere come intervenire per stabilizzare la frattura.

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , incidenti


Top