Attualità e Mercato

pubblicato il 18 aprile 2012

Ducati acquisita da Audi per 860 milioni di euro

Rimane l'attesa per la comunicazione ufficiale Audi-Investindustrial

Ducati acquisita da Audi per 860 milioni di euro

Continuano a susseguirsi aggiornamenti sull'acquisizione di Ducati da parte di Audi, divisione del Gruppo Volkswagen. Sebbene per molti l'affare sia già concluso e anche i dirigenti di Ingolstadt si sentano ancor più bolognesi (non dimentichiamoci di Lamborghini), nessuna comunicazione ufficiale è stata divulgata anche se Ferdinand Piëch ha coronato il suo sogno: rilevare il marchio di Borgo Panigale proprio nel giorno del suo 75esimo compleanno, ieri, 17 aprile.

Per l'annuncio ufficiale, atteso dal Gruppo Volkswagen e da Investindustrial (fondo guiidato da Andrea Bonomi, proprietà Ducati), bisognerà attendere il pomeriggio di oggi in occasione della riunione del board Volkswagen. Il costo dell'operazione fra il gruppo di Wolfsburg e il fondo Investindustrial - stando a informazioni per ora non ufficiali - come da noi anticipato ieri, si attesterebbe intorno a 860 milioni di euro, oltre a debiti del costruttore motociclistico bolognese pari a circa 200 milioni di euro.

La Ducati (senza dimenticarsi del pianeta Ducati Corse) diviene quindi il 12esimo marchio della galassia VW, e si inserirà in una struttura che vanta mezzo milione di dipendenti, 160 miliardi di fatturato e 8 milioni di vetture vendute nel mondo.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , mercato , personaggi


Top