Sport

pubblicato il 16 aprile 2012

BSB 2012, Thruxton: vincono Lowry e Brookes

Migliora Luca Scassa, ottavo e sesto. Male Polita solo 19esimo in gara1

BSB 2012, Thruxton: vincono Lowry e Brookes
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BSB 2012 Thruxton - Gare - anteprima 1
  • BSB 2012 Thruxton - Gare - anteprima 2
  • BSB 2012 Thruxton - Gare - anteprima 3
  • BSB 2012 Thruxton - Gare - anteprima 4
  • BSB 2012 Thruxton - Gare - anteprima 5
  • BSB 2012 Thruxton - Gare - anteprima 6

Ieri pomeriggio sui 2,356 miglia del tracciato di Thruxton si è tenuto il secondo appuntamento del British Superbike Challenge.
Dopo la gara d’apertura dell’anno, disputatasi sul circuito allagato di Brands Hatch, il plotone dei piloti iscritti al BSB si è spostato su un'altra pista leggendaria, quella di Thruxton dove, fortunatamente, la pioggia non si è fatta vedere.

Sulla velocissima pista Inglese, dove la media sul giro è vicina ai 180 km/h, Ian Lowry e Joshua Brookes hanno portato a casa una vittoria per ciascuno. Entrambe le gare sono state combattutissime, e hanno permesso a Lowry, pilota del Team Padgetts, di portarsi in testa alla Classifica di Campionato che lo vede condurre a 49 punti, proprio davanti all’australiano Joshua Brookes (che alcuni ricorderanno per i suoi passati nel WSBK), a quota 47. Dietro di loro troviamo John Kirkham, il vincitore di Brands Hatch, fermo a 43 punti, Tommy Hill a 40 punti con la sua Yamaha e alla coppia di Kawasaki di Shayne Byrne e Stuard Easton a 38 e 24 punti.

GLI ITALIANI: "LUCA SCASSA IMPRESSED EVERYBODY!"
Chi nello scorso weekend si è pazientemente messo davanti a qualche webtv per seguire le gesta dei nostri italiani impegnati in terra d’Albione non è rimasto deluso, soprattutto quando ha sentito i commentatori dichiarare che "Luca Scassa impressed everybody".
Il pilota aretino, già in netta evidenza a Brands Hatch prima di scivolare sul cordolo bagnato, ha ben figurato a Thruxton. In gara1 era in quinta posizione quando sul finire di gara ha bucato una gomma retrocedendo ottavo e in gara 2 si è rifatto sotto tagliando il traguardo in sesta posizione e primo del gruppo degli inseguitori.
Luca ha commentato così: "Su una pista sconosciuta sono risultato il miglior debuttante. In Gara 2 ho battuto Haga e ho finito gara 1 con una gomma bucata chiudendo ottavo. C'è da esserne felici ma bisogna fare molto di più. Stiamo migliorando, ci siamo quasi, ma ancora non basta. Tanto lavoro e un po' di feeling da trovare. Arriveremo..."
Minor fortuna per Alex Polita che ha concluso gara 1 in 19esima posizione e non ha finito gara 2.

Il terzo appuntamento con la British Superbike Championship è previsto fra tre settimane a Oulton Park il 5-6-e 7 maggio prossimi.

MCE Insurance British Superbike Championship - Thruxton Race 1 Highlights

MCE Insurance British Superbike Championship - Thruxton Race 1 Highlights

MCE Insurance British Superbike Championship - Thruxton Race 2 Highlights

MCE Insurance British Superbike Championship - Thruxton Race 2 Highlights

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , pista , superbike , gare , autodromi , piloti , bsb british superbike


Top