Curiosità

pubblicato il 4 aprile 2012

Honda U3-X: un concept per la mobilità personale

Il colosso giapponese propone una soluzione alla mobilità personale in spazi ridotti

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda U3-X Concept - anteprima 1
  • Honda U3-X Concept - anteprima 2
  • Honda U3-X Concept - anteprima 3
  • Honda U3-X Concept - anteprima 4
  • Honda U3-X Concept - anteprima 5
  • Honda U3-X Concept - anteprima 6

L’uomo del nostro prossimo futuro sembra sempre più votato alla pigrizia, e i centri di research and development delle grandi Case sembrano sempre più interessati a fornire al mondo soluzioni dedicate alla mobilità personale.
La Honda, che in quanto a tecnologia non vuole essere seconda a nessuno, propone una sua interpretazione del concetto di mobilità personale presentando il veicolo U3-X, che sarà esposto a Parigi presso il museo "Cité de l'Architecture et du Patrimione" (Museo di Architettura e Patrimonio Nazionale) durante la mostra "Muoversi: Città, mobilità e architettura", che aprirà i battenti dal 4 aprile al 26 agosto 2012.

L’EREDE DEL MONOCICLO
L’Honda U3-X è un dispositivo progettato dal Centro Ricerca e Sviluppo Honda. Questo concept viene proposto come "una nuova forma di mobilità e un ulteriore passo avanti verso una perfetta fusione tra uomo e macchina". Guardando il filmato, possiamo sostenere che questo simpatico oggetto è una proiezione nel terzo millennio del ben noto concetto del monociclo circense.
Le differenze sostanziali tra U3.X e un monociclo sono la capacità di rimanere automaticamente in equilibrio e, ovviamente, la propulsione elettrica anziché umana.
La Honda si è ispirata nel progetto a un suo cavallo di battaglia di sempre: il robot Asimo che è in grado di trovare un proprio punto di equilibrio in autonomia.
L’U3-X può stare in posizione verticale attraverso il controllo del proprio baricentro, con un sistema che probabilmente sfrutta concetti simili a quelli adottati dal SegWay. Il sistema di trazione a ruota unica, definito Honda Omni Traction Drive System, permette all’U3-X di girare liberamente e senza difficoltà in tutte le direzioni. Il bello è che, come potete vedere dal video, alla persona in sella non resta che muovere la parte superiore del corpo per spostare il peso e quindi controllare la direzione di marcia.

10 CHILI PER UN'ORA DI AUTONOMIA
Honda ha progettato U3-X perché sia utilizzato in maniera intuitiva in luoghi chiusi o spazi ridotti, quali musei, aeroporti o centri commerciali. I suoi dati tecnici lo rendono davvero un oggetto facilmente trasportabile in auto o in scooter, visto che misura solo 315 x 160 x 650 mm e pesa 10 kg. La trazione è garantita da una batteria agli ioni di litio in grado di assicurare un’ora di autonomia.
Insomma, se dovete andare a fare la spesa e proprio non volete spingere il carrello al supermercato, l’U3-X potrebbe essere il vostro regalo del futuro…
Difetti? Beh, è impossibile impennare…

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , curiosità , tecnologia , emissioni zero , moto elettriche


Top