Sport

pubblicato il 24 marzo 2012

MotoGP 2012, Test Jerez, Day 2: Hayden davanti

Solo tre giri per Casey Stoner, ma girano poco anche Pedrosa, Lorenzo e Rossi

MotoGP 2012, Test Jerez, Day 2: Hayden davanti

Una seconda giornata decisamente difficile per la MotoGp a causa della pioggia che ha bagnato l'asfalto di Jerez de la Frontera. Sino alle 14 di oggi solo 5 moto si erano avventurate in pista, e solo nella parte finale del pomeriggio si è avuta un po' di azione, man mano che la pista si è asciugata. Alla fine la posizione più alta della lista dei tempi è andata a Nicky Hayden, che con 1'40"755 arriva a meno di due decimi dal suo tempo di ieri, davanti a Karel Abraham, staccato di quasi un secondo, e Ben Spies.

Alvaro Bautista è quarto a quasi due secondi quando ieri era a meno di un decimo dallo statunitense, a dimostrazione di quanto interessasse poco il limite a chi ha girato oggi. Addirittura il campione del mondo in carica Casey Stoner ha completato solamente 3 giri, rinunciando di fatto alla giornata. Ma anche i soli 25 giri di Dani Pedrosa (di cui 20 usati per una simulazione di gara bagnata), i 28 di Jorge Lorenzo o i 18 di Valentino Rossi dimostrano quanto la giornata sia stata poco produttiva per tutti.

Alla fine, la cosa più interessante per tutti è stata guardare come le varie squadre hanno affrontato l'obbligo della luce rossa posteriore in condizione da bagnato, che si è vista oggi epr la prima volta in azione.

MOTOGP, Jerez de la Frontera, 24/03/2012
Seconda giornata di test collettivi (classifica finale)

1. Nicky HAYDEN (Ducati Team) 1'40"755, 40 giri
2. Karel ABRAHAM (Cardion AB Motoracing) a 0"906, 39 giri
3. Ben SPIES (Yamaha Factory Racing) a 0.971, 26 giri
4. Alvaro BAUTISTA (San Carlo Honda Gresini) a 1.956, 27 giri
5. Hector BARBERA (Pramac Racing Team) a 2.533, 35 giri
6. Ivan SILVA (Avintia Racing MotoGP) a 2.858, 37 giri
7. Franco BATTAINI (Ducati Team) a 3.509, 48 giri
8. Michele PIRRO (San Carlo Honda Gresini ) a 4.006, 9 giri
9. James ELLISON (Paul Bird Motorsport) a 4.214, 30 giri
10. Danilo PETRUCCI (Came Iodaracing Project) a 4.581, 24 giri
11. Colin EDWARDS (NGM Mobile Forward Racing) a 7.213, 26 giri
12. Dani PEDROSA (Repsol Honda Team) a 9.067, 25 giri
13. Jorge LORENZO (Yamaha Factory Racing) a 9.333, 28 giri
14. Cal CRUTCHLOW (Monster Yamaha Tech 3) a 10.372, 15 giri
15. Andrea DOVIZIOSO (Monster Yamaha Tech 3) a 10.947, 16 giri
16. Mattia PASINI (Speed Master) a 11.017, 12 giri
17. Stefan BRADL (LCR Honda) a 11.023, 23 giri
18. Casey STONER (Repsol Honda Team) a 11.101, 3 giri
19. Valentino ROSSI (Ducati Team) a 11.155, 18 giri
20. Randy DE PUNIET (Power Electronics Aspar) a 11.642, 8 giri
21. Aleix ESPARGARO (Power Electronics Aspar) a 16.963, 8 giri
22. Yonny HERNANDEZ (Avintia Racing MotoGP) Senza Tempo

Autore: Fulvio Cavicchi

Tag: Sport , motogp , piloti


Top