Sport

pubblicato il 21 marzo 2012

Tourist Trophy 2012: Karl Harris al debutto

Il tre volte British SS Champion correrà con Honda

Tourist Trophy 2012: Karl Harris al debutto

Torniamo a parlare di Tourist Trophy 2012, perchè c'è un iscritto molto importante. Il suo nome è Karl Harris, ed è un pilota che ha vinto tre volte la British Supersport, ed è finito più volte sul podio nella British Superbike. Il pilota di Sheffield correrà nelle tre categorie di 1.000 cc con una Honda CBR 1000 RR Fireblade dell'SMT Honda Team.

Harris, oggi 32enne, ha debuttato da teenager all'inizio degli anni '90, quando corse per il Team Great Britain nella Superteen Championship. Da allora di strada ne ha fatta, fino a vincere, nel 1999, la European Superstock 1000cc Championship, per poi passare alla World Supersport. In ogni caso, i suoi migliori risultati li ha raccolti in Inghilterra nella classe Supersport all'inizio degli anni 2000, per poi continuare in Superbike (sempre inglese) dove ha corso per diversi team, tra Suzuki, Honda e Yamaha.

Come già detto, tra il 2001 ed il 2004 Harris ha vinto tre volte la British Supersport Championship, la prima con il famoso Crescent Suzuki, ed i rimanenti due con la Honda Racing. Nel 2005 è poi passato proprio alla Superbike, categoria dove corre attualmente. La sua miglior stagione risale però all'anno successivo, il 2006, dove ha chiuso in quinta posizione, raccogliendo sei podi in totale. 12 podi nella BSB il suo bottino, e l'anno scorso ha gareggiato per il team Splitlath Redmond Aprilia.

Il team SMT, per questo 2012 ha dunque cambiato strategia, grazie sopratutto a Robin Croft (Team Manager N.d.R.), un supporter del TT, e questo grazie al fatto che si sono associati a piloti quali Michael Rutter, John McGuinness e Dave Dean.

Karl Harris, dopo aver incontrato i marshall John Barton e Richard Quayle, ha così commentato la sua prima visita al TT: "E' veramente eccitante. Ho fatto qualche giro ed il posto è meraviglioso, ma devo rispettarlo con il trattamento che merita. Sono stato molto a contatto con Robin ed i ragazzi dell'SMT, ed è grandioso fare tutto ciò per la prima volta, con un team che conosco ed in cui credo. Ho molto lavoro da fare, anche a guardare gli on-board dei DVD, quindi sarà un processo lento ma divertente".

Robin Croft, Team Manager, SMT Racing, ha così commentato: "Sono un gran supporter delle gare del TT, e l'evento continua a crescere. Non vediamo l'ora di iniziare e correre, e sono sicuro che Karl darà un ottimo prova di se stesso sull'Isola di Man".

Paul Phillips, TT e Motorsport Manager, Isle of Man Government ha così commentato: "Karl Harris e indubbiamente uno dei talenti naturali che più spiccano sul panorama inglese degli ultimi dieci anni e sono sicuro che possa avere una carriera brillante al TT. Ha tutti gli attributi per diventere un gran pilota TT e sono sicuro che i fan non vedono l'ora di vederlo all'opera sull'Isola di Man".

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , 1000 , quadricilindriche , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi , tourist trophy , tourist trophy 2012


Top