Sport

pubblicato il 21 giugno 2006

749R e Valentini campionesse...

La pilota Ducati vince la "600" dell'European Women's Cup

749R e Valentini campionesse...
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • 749R e Valentini campionesse... - anteprima 1
  • 749R e Valentini campionesse... - anteprima 2
  • 749R e Valentini campionesse... - anteprima 3
  • 749R e Valentini campionesse... - anteprima 4
  • 749R e Valentini campionesse... - anteprima 5
  • 749R e Valentini campionesse... - anteprima 6

Chiara Valentini, con una gara d'anticipo, si è aggiudicata il titolo Europeo della classe 600 in sella alla sua Ducati 749 R dominando la terza tappa dell'European Women's Cup sul veloce circuito di Rijeka. E' stato un weekend entusiasmante per la pilota romana che si e’ aggiudicata pole position, vittoria in gara, nuovo record femminile della pista ma soprattutto il titolo europeo!

Nonostante la pilota Ducati gareggiasse per la prima volta sul circuito croato, fin dalle qualifiche di sabato e’ andata molto forte trovando da subito un buon feeling sia con la moto che con le curve di questo tracciato, segnando la pole di categoria con 1’39’’0. Un importante lavoro e’ stato fatto dal team per trovare il giusto assetto da gara, impresa non facile visto le molte sconnessioni dell'asfalto.

La consapevolezza di poter portare a casa il titolo europeo e’  stato un pensiero costante per la pilota romana per tutto l’arco del week end ma con lo spegnersi del semaforo la tensione ha lasciato il posto alla voglia di vincere. Nonostante una piccola incertezza alla partenza, Chiara e’ riuscita a prendere la testa della gara sin dal primo giro e a mantenere la posizione fin sotto la bandiera a scacchi, facendo registrare inoltre il nuovo record femminile della classe 600 con il tempo di 1’39’’3.

Oltre ad essere stata l'unica pilota di categoria nell'intero weekend a scendere
sotto il muro del 1’40’’, il sacrificio e la determinazione di Chiara si sono dimostrate ancora una volte le armi vincenti per la pilota che, grazie ad una spiccata sensibilità nel riconoscere e quindi migliorare i propri limiti, e’ riuscita ad arrivare sul gradino più alto della classifica europea e all’attuale secondo posto della classifica del campionato Italiano. 

"Ringrazio di cuore Ducati, in particolare Claudio De Angeli e Annalisa Dimonte per tutto il supporto che mi hanno sempre fornito; sono loro assieme ai meccanici e a tutto il team Y2K che hanno permesso di ottenere questo importantissimo risultato” dichiara Chiara Valentini. “Ora mi voglio concentrare sul campionato italiano: mancano ancora tre gare e farò il possibile per portare a casa anche questo titolo ".

Il prossimo appuntamento dunque per la neo campionessa europea e’ a Magione (PG) il 9 luglio per la terza gara del campionato italiano femminile oltre alla gara conclusiva del campionato europeo che si terrà il 22 Ottobre a Cartagena in Spagna.

Autore: Redazione

Tag: Sport , gare


Top