Eventi

pubblicato il 12 marzo 2012

RM Auctions: all'asta due Ducati Desmosedici MotoGP

Una GP10 e una GP11 saranno battute al Grimaldi forum a maggio

RM Auctions: all'asta due Ducati Desmosedici MotoGP
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Due Ducati Desmosedici GP all\'asta a Montecarlo - anteprima 1
  • Due Ducati Desmosedici GP all\'asta a Montecarlo - anteprima 2

Il consueto appuntamento con l’Asta di RM Auctions, in programma dall’11 al 12 maggio al Grimaldi Forum di Montecarlo, si preannuncia davvero memorabile. Oltre alla già citata Collezione Saltarelli che certamente catalizzerà l’attenzione degli investitori, saranno battute all’asta altre due moto ducati di altissimo lignaggio: Ducati Desmosedici GP10 (guidata da Casey Stoner nel 2010) e una bellissima GP11 pilotata da Valentino Rossi, saranno battute all’attesissima asta di Monaco 2012, in programma l’11 e il 12 maggio presso il Grimaldi Forum. Le due Desmosedici, sono state fornite direttamente dal reparto Ducati Corse e questi due "gioielli" della casa di Borgo Panigale rappresentano una vera e propria occasione di una vita per i collezionisti del settore.

Peter Wallman, specialista di RM Auctions Europe, ha commentato: "Ducati rappresenta quanto di meglio si possa desiderare in fatto di due ruote ed è famosa in tutto il mondo per le sue prestazioni in pista e il suo design inconfondibile. Siamo entusiasti di poter lavorare ancora una volta con una casa costruttrice di prim’ordine che ci permette di offrire lotti esclusivi normalmente non disponibili per il pubblico. Per i collezionisti, sarà un’occasione irripetibile e imperdibile di aggiudicarsi pezzi unici che hanno fatto la storia di Ducati."

La Ducati Desmosedici GP10 "CS1" di Casey Stoner, creata nelle officine Ducati di Borgo Panigale tra il 7 e l’11 dicembre 2009, è stata collaudata al banco prova per la prima volta il 14 dicembre 2009 e poi testata in pista dal pilota australiano a Sepang, in Malesia, nel febbraio 2010. Stoner ha gareggiato per la prima volta con la CS1 in Qatar in aprile 2010, portandola successivamente alla vittoria nel GP d’Australia a Phillip Island nell’ottobre 2010. La moto ha conquistato la pole position in Qatar, a Phillip Island e a Valencia ed ha ottenuto piazzamenti da podio a Valencia, Assen e in Catalogna. Ha disputato l’ultimo Grand Prix a Valencia nel novembre 2010, chiudendo la carriera con un chilometraggio complessivo di 4.232km.

La Ducati Desmosedici GP11 "VR2" di Valentino Rossi è sempre frutto dell’inteso lavoro del reparto corse Ducati ed è nata dal 6 al 10 dicembre 2010 e, due giorni dopo, avviata per la prima volta per il collaudo al banco prova. Il battesimo in pista della VR2 è avvenuto con il celebre pilota pesarese nel febbraio 2011 durante i test di Sepang, mentre la prima gara è stata disputata in Qatar il mese successivo. Questa moto ha conquistato il podio a Le Mans, in Francia, nel maggio 2011 ed ha gareggiato per l’ultima volta nel TT di Assen, chiudendo la carriera con un chilometraggio complessivo di 2.342km.

"Per noi è estremamente raro mettere in vendita due moto speciali come queste, quindi il fortunato acquirente, oltre a firmare un accordo di riservatezza, dovrà anche diventare un "parente stretto" della famiglia Ducati!" ha detto il Direttore Generale e Tecnico di Ducati Corse, Filippo Preziosi. "Le Desmosedici GP10 e GP11 rappresentano due moto interessanti nella storia del nostro progetto GP e dunque un’occasione irripetibile per i collezionisti del settore motociclistico".

Autore: Redazione

Tag: Eventi , 1000 , motogp , pista , curiosità , anticipazione , piloti , personaggi famosi


Top